L’Argentina riscopre il cinema italiano

Il Cinema Italiano visto (sempre più) dall’Argentina. Durante la Settimana del Cinema Italiano di Buenos Aires ha avuto uno strepitoso successo e sono stati presentati 13 film tra cui le anteprime sudamericane di Mia madre, Latin Lover e Il capitale umano e la coproduzione italo-argentina Dancing With Maria.

 

---------------------------------------------------------------------
APERTE LE ISCRIZIONI PER UNICINEMA E SCUOLA DI CINEMA

---------------------------------------------------------------------

Dopo una distribuzione pressoché scarsa in Argentina, negli ultimi anni i film italiani sono tornati ad essere molto apprezzati. Ad esempio, nel giro di un anno la presenza degli operatori e del pubblico argentino si è raddoppiata raggiungendo 5.000 biglietti venduti.

 

--------------------------------------------------------------------
LE BORSE DI STUDIO PER CRITICA, SCENEGGIATURA, FILMMAKING DELLA SCUOLA SENTIERI SELVAGGI

-----------------------------------------------------

Per questo motivo il network Cinemark riproporrà i film italiani a Còrdoba e Rosario.

Ecco l’elenco dei film presentati a Buenos Aires:

Anime Nere di Francesco Munzi

Il Capitale Umano di Paolo Virzì

Dancing With Maria di Ivan Gergolet

Il giovane favoloso di Maria Martone

Hungry Hearts di Saverio Costanzo

In Grazia di Dio di Edoardo Winspeare

Io e Te di Bernando Bertolucci

Latin Lover di Cristina Comencini

Mia madre di Nanni Moretti

I nostri ragazzi di Ivano De Matteo

Più buio di mezzanotte di Sebastiano Riso

Il ragazzo invisibile di Gabriele Salvatores

Smetto quando voglio di Sydney Sibilia

Song ‘e Napule di Marco Manetti, Antonio Manetti

 

(d.g.)