LAVORI IN CORSO. Asimov, Ridley Scott, Dustin Hoffman, Chalamet, Hocus Pocus 2

Tra i progetti più ambiziosi che in questi anni si contendono i vari Studios figura l’adattamento visivo del Ciclo della Fondazione, serie di libri ideati da Isaac Asimov a partire dal 1951.

--------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21st!
--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------
Padre del genere fantascientifico, l’opera di Asimov apparì per la prima volta nel 1942 sulla rivista Astounding Magazine come una serie di racconti brevi. Successivamente il prodotto fu ampliato in un ciclo di romanzi, tra vari prequel e sequel, che compongono la trilogia finale de I Robot, L’Impero e La Fondazione.
Quest’ultimo cospicuo capitolo è stato oggetto di varie dispute. In un primo momento fu Roland Emmerich, per la Sony Pictures, ad esprimere il desiderio di un adattamento cinematografico indirizzato ai fan del genere. Successivamente comparve il nome di Dante Harper e infine, nel 2014, quello di Jonathan Nolan per la HBO.
Optando per la realizzazione della serie Westworld Nolan abbandonò il progetto che, ora, passa alla nuova piattaforma streaming Apple TV+.
Dieci episodi scritti dagli showrunner David S. Goyer e Josh Friedman vedranno protagonisti Lee Pace e Jared Harris (in foto), rispettivamente nei panni di Brother Day, imperatore della Galassia e Hari Seldon, ideatore della scienza nota come psicostoria. Proprio quest’ultima, in base ai romanzi di Asimov, sarà l’arma per la salvezza dell’umanità dalla barbarie: una disciplina in grado di prevedere l’andamento prospero o distruttivo dell’Impero, in base a complesse coniugazioni storiografiche e sociologiche. La geniale invettiva del matematico Hari Seldon si configurerà come unica speranza per l’Impero, segnando il necessario ricorso ad una Fondazione di scienziati in grado di ristabilire un nucleo futuro per la salvaguardia dello sviluppo della conoscenza umana.
Un’impresa ardua come poche: l’ampiezza del materiale di partenza e la forte connotazione sociologica hanno da sempre reso il progetto un compito difficoltoso, incontrando numerose perplessità negli amanti del ciclo narrativo che, in una trasposizione, temono un’esecuzione lontana dai principi che hanno dettato l’opera di Asimov.
Ricordiamo che tra i produttori esecutivi, oltre David Ellison, Dana Goldberg e Marcy Ross, compare il nome della figlia dello scrittore, Robyn Asimov.
La Fondazione diede merito ad Asimov di ricevere il prestigioso Premio Hugo nel 1966 per il Miglior ciclo fantascientifico.

——————————————————————————————–

Il nuovo film di Ridley Scott dal titolo The Last Duel sta per avere una new entry d’eccezione.
Dopo Matt Damon e Ben Affleck (produttori e autori dello script con le loro Scott Free Productions e Pearl Street Films), oltre alla figura femminile di Jodie Comer, raggiungerà l’ambito set Adam Driver.
Attore in grande ascesa e tra i più quotati per i prossimi Oscar con la sua interpretazione in Marriage Story, Driver farà parte del thriller storico tratto dal libro “The Last Duel: A True Story of Crime, Scandal and Trial by Combat in Medieval France“ di Eric Jager. Una storia vera che si affaccia sulla Francia medievale, nel racconto del desiderio di vendetta di un uomo appena tornato dalla guerra e deciso a far giustizia per la moglie, violentata da un caro amico mentre egli era assente. Un duello segnerà il destino del carnefice.

——————————————————————————————–

--------------------------------------------------------------------
LE BORSE DI STUDIO PER CRITICA, SCENEGGIATURA, FILMMAKING DELLA SCUOLA SENTIERI SELVAGGI

-----------------------------------------------------

L’attesa per l’arrivo nelle sale del secondo lungometraggio firmato da Donato Carrisi è ormai agli sgoccioli.
Dopo il successo nel 2017 de La ragazza nella nebbia, il prossimo 31 ottobre verrà rilasciato L’uomo del labirinto, anch’esso tratto da un romanzo di Carrisi.
Protagonisti Dustin Hoffman, Toni Servillo e Valentina Bellè in un thriller psicologico che ci porta alla scoperta di un grande mistero intorno alla scomparsa di una ragazza e al raggiungimento di una sorprendente verità.
La sinossi ufficiale: Samantha Andretti è stata rapita una mattina d’inverno mentre andava a scuola. Quindici anni dopo, si risveglia in una stanza d’ospedale senza ricordare dove è stata né cosa le è accaduto in tutto quel tempo. Accanto a lei c’è un “profiler”, il dottor Green: sostiene che l’aiuterà a recuperare la memoria e che insieme cattureranno il mostro. Ma l’avverte che la caccia non avverrà là fuori, nel mondo reale. Bensì nella sua mente…

IL TRAILER:
[youtube https://www.youtube.com/watch?v=eLYeXFfD0yQ]
——————————————————————————————–

---------------------------------------------------------------------
APERTE LE ISCRIZIONI PER UNICINEMA E SCUOLA DI CINEMA

---------------------------------------------------------------------

Netflix ha rilasciato un nuovo trailer per Il Re, pellicola storica presentata in anteprima allo scorso Festival di Venezia che approderà sulla piattaforma streaming il prossimo 1° novembre.
Diretto da David Michôd, il film vede protagonista Timothée Chalamet nei panni di Enrico V d’Inghilterra, sovrano passato alla storia per le sue vittorie che gli permisero il controllo sul trono francese.
Nel cast anche Joel Edgerton, Robert Pattinson, Ben Mendelsohn, Sean Harris, Lily-Rose Depp e Thomasin McKenzie.
La sinossi ufficiale: Hal, principe ribelle e riluttante erede al trono britannico, ha voltato le spalle alla vita di corte preferendone una tra la gente comune. Ma alla morte dell’autoritario padre, Hal viene proclamato Re Enrico V e obbligato a vivere un’esistenza che in passato aveva cercato di abbandonare. Ora il giovane re deve destreggiarsi tra la politica di palazzo, il caos e la guerra ereditati dal padre e fare i conti con i legami emotivi della sua vita precedente, tra cui il rapporto con il suo più caro amico e mentore, l’anziano baronetto alcolizzato John Falstaff.

IL TRAILER:
[youtube https://www.youtube.com/watch?v=YNTYo9ogE8Q]
——————————————————————————————–

Tra i nuovi annunci del colosso Disney un titolo ha suscitato clamore e gioia: Hocus Pocus 2, sequel del cult del 1993, sembrerebbe ufficialmente in programma.
Malgrado non sia nota la vena narrativa che proseguirà il racconto e la regia che ne prenderà le redini, nell’intento del progetto c’è quello di riportare sul set le tre grandi protagoniste del precedente film, Bette Midler, Sarah Jessica Parker e Kathy Najimy.
Allo script e nelle vesti di co-produttrice è stata chiamata Jen D’Angelo, che metterà in campo un prodotto esclusivo per la piattaforma streaming Disney+.
La commedia originale raccontava di tre streghe vissute nel XVII secolo che tornano ai giorni nostri per fare fuoco e fiamme in quel di Salem nel Massachusetts, nel momento in cui i loro inquieti spiriti vengono accidentalmente evocati nella notte di Halloween.