LAVORI IN CORSO. Jake Gyllenhaal, J.J. Abrams, Mel Gibson, Guy Ritchie, Emmerich

Il grande talento dell’attore statunitense Jake Gyllenhaal, dopo l’incursione con Stronger nelle vicende di Jeff Bauman (l’uomo che perse entrambe le gambe nell’attentato della Maratona di Boston), presta il suo volto ad un nuovo biopic dal titolo The American.
L’occasione lo porterà ad interpretare Leonard Bernstein, celebre direttore d’orchestra e compositore di film come Fronte del porto e West Side Story.
Nato a Lawrence nel 1918 e morto a New York nel 1990, il film ripercorrerà la carriera e i drammi interiori dovuti alla necessità di essere sempre all’altezza delle altrui aspettative.
Alla regia troveremo un nome altisonante del mondo seriale, quello di Cary Joji Fukunaga, conosciuto come regista della prima stagione di True Detective, fenomeno cult degli ultimi anni.
Gyllenhaal e Fukunaga si sono confermati entrambi entusiasti di questa collaborazione, alle prese con un argomento di indubbio interesse che ha tutte le carte in regola per poter dar vita ad una pellicola importante e di significativo valore.
——————————————————————————————————————-
L’attesa per Overlord, pellicola le cui prime immagini sono state presentate con successo agli esercenti e giornalisti del CinemaCon, cresce a dismisura. Si parla di un thriller fantascientifico e horror che, ambientato durante la seconda guerra mondiale, coinvolgerebbe anche delle sinistre figure di nazisti zombie. Un film che unisce J.J. Abrams alla produzione e Julius Avery alla regia e che uscirà negli States il prossimo 26 ottobre.
Una coppia che sembra essersi ben collaudata su questo primo set e che è già pronta ad affrontare una nuova sfida: Bad Robot e Paramount produrranno The Heavy, progetto che si approccia a quello che, al momento, appare un cinecomics sovversivo del panorama supereroistico scritto da Daniel Casey. Poche le notizie a riguardo, se non che la lavorazione è attesa per il prima possibile.
——————————————————————————————————————-
Dopo il successo de La battaglia di Hacksaw Ridge, Mel Gibson sta riflettendo sul tornare dietro la cinepresa per un nuovo dramma bellico ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale dal titolo Destroyer. L’occasione si presenta su uno script di Rosalind Ross basato sul libro Hell From the Heavens: The Epic Story of the USS Laffey and World War II’s Greatest Kamikaze Attack dello storico John Wukovits: il 16 aprile 1945 la nave da guerra USS Laffey, che aveva già partecipato allo sbarco in Normandia e ad altre missioni fondamentali per il conflitto, dovette affrontare da sola ben ventidue aerei dell”aviazione giapponese pronti a schiantarsi contro di essa per affondarla. Per ottanta minuti la battaglia infuriò, mietendo vittime e lasciando la nave quasi distrutta. Eppure la USS Laffey riuscì, anche se in condizioni critiche, a tornare a casa, dove i superstiti vennero celebrati come eroi.
Non è chiaro quando e se le intenzioni di Gibson potranno prender vita, al momento è atteso sul prossimo set di The sixth million dollar man, adattamento della nota serie tv che vede come protagonista Mark Wahlberg.
——————————————————————————————————————-
Un probabile ritorno alle origini per il regista britannico Guy Ritchie: dopo l’esperienza con pellicole come Sherlock Holmes, King Arthur e il prossimo live action di Aladdin, il cineasta vorrebbe tornare sulle orme del crime con Toff Guys.
Un film scritto da Ritchie con Marn Davies e Ivan Atkinson che promette una buona dose di divertimento: situato all’incrocio tra Sexy Beast e Downton Abbey, la storia segue un boss della droga molto inglese che cerca di vendere il suo impero a una dinastia di miliardari dell’Oklahoma.
La prossima mossa, prima di poter contare su un’effettiva lavorazione al progetto, sarà la ricerca di possibili finanziatori al Festival di Cannes.
——————————————————————————————————————-
Firma di cult come Independence day e The day after tomorrow, il visionario Roland Emmerich ha in serbo un nuovo colossal dal forte budget (circa cento milioni di dollari) che si intitolerà Midway.
Volti protagonisti saranno quelli di Woody Harrelson e Mandy Moore accompagnati da un cast che si vocifera sarà davvero stellare.
Midway, scritto da Wes Tooke, sarà un dramma bellico ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale con al centro la battaglia navale delle Midway, che durò per ben quattro giorni nel luglio del 1942 e si rivelò un momento fondamentale per il conflitto nel Pacifico tra americani e giapponesi, avvenuto sei mesi dopo l’attacco a Pearl Harbor.
Le riprese avranno luogo tra le Hawaii e il Canada a partire dal prossimo agosto.
La distribuzione americana sarà affidata alla Lionsgate.