Le paludi della morte

di Ami Canaan Mann

La palude della morte

---------------------------------------------------------------
IL NUOVO SENTIERISELVAGGI21ST #9


---------------------------------------------------------------

Titolo originale: Texas Killing Fields 

Intepreti: Sam Worthington, Jeffrey Dean Morgan, Jessica Chastain, Chloe Moretz, Sheryl Lee

---------------------------------------------------------------
SCRIVERE PER LA TV: il workshop sulla sceneggiatura per la serialità


---------------------------------------------------------------

Origine: Usa, 2011

Distribuzione: 01 Distribution

Durata: 105'

A Mike Souder (Sam Worthington – Sotto corte marziale, The Great Raid, Terminator Salvation, Avatar, Scontro tra Titani, Last Night), detective della omicidi di Texas City, e al suo collega Brian Heigh (Jeffrey Dean Morgan – Live!Un marito di troppo, P.S. I Love You, WatchmenThe Losers) viene assegnato il caso di un brutale omicidio di una ragazzina nelle paludi della costa dove negli anni sono stati ritrovati numerosi cadaveri di giovani donne, perlopiù prostitute e studentesse. Per questo la zona viene denominata Killing Fields. Durante le indagini si aggiungono altre vittime e le piste si incrociano. Ma quando Anne (Chloe Moretz – Amityville Horror, The Eye, (500) giorni insieme, Kick-Ass, Blood Story, Hugo Cabret), una ragazzina senza casa di cui Mike si occupa, viene rapita, Mike e Brian insieme a Pam (Jessica Chastain – Il debito, The Tree of Life, The Help, Wilde Salome), ex moglie di Mike, iniziano un viaggio nei meandri più bui della zona per salvarla.

Il film è basato su fatti realmente accaduti e raccontati nell'omonimo romanzo. La sceneggiatura scritta da un ex agente DEA (Donald Ferrarone) girava da tempo a Hollywood ma aveva avuto difficoltà produttive (Danny Boyle rifiutò il progetto), perchè definita da molti eccessivamente cupa. Ma quando è arrivata nelle mani di Michael Mann ha trovato una via produttiva che ha portato la figlia del grande regista, Ami Canaan Mann (Morning), a occuparsi della regia. Il film è stato presentato in concorso al 68° Festival del Cinema di Venezia.

(P.M.)

 
 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

---------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

---------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative