Lena Headey in copertina su "Film Tv"

Intervista a Valeria Golino, servizi su Hansel & Gretel e Il cecchino

lena headey su film tvIl Numero 18 dedica la copertina a Lena Headey, regina indiscussa di Il trono di spade, la serie fantasy che stupisce e appassiona il pubblico. Dal 2 maggio su Rai4 verrà trasmessa la 1ª stagione e dal 10 maggio su Sky Cinema 1 Hd inizierà la terza annata. Atmosfere medievaleggianti e scenari fantastici si celano dietro questo progetto.
Arriva nelle sale Hansel & Gretel. Cacciatori di streghe 3D, con Gemma Arterton e Jeremy Renner. In chiave action splatter, il film del regista norvegese Tommy Wirkola vede i protagonisti della fiaba ormai cresciuti, diventati cacciatori di taglie specializzati. Indossano vestiti steampunk e si muovono in un mondo futuristico-retrò.
Intervista a Valeria Golino sulla realizzazione di Miele, primo lungometraggio diretto dall’attrice. Il film, dal 1° maggio nelle sale, è stato selezionato a Cannes nella sezione Un Certain Regard. La protagonista è Jasmine Trinca, alle prese con un tema molto ostico: il suicidio assistito.
In arrivo sugli schermi Il cecchino, il “Romanzo criminale francese” di Michele Placido con Daniel Auteil, Mathieu Kassowitz, Luca Argentero e Violante Placido. Un polar, un racconto antieroico, dove i poliziotti sono in crisi di nervi e i killer sono più etici del solito.
Dal 4 al 10 maggio si svolgerà la 23ª edizione del Festival del Cinema Africano, d'Asia e America Latina a Milano. L’evento costituisce un’importantissima finestra sui nuovi linguaggi cinematografici extraeuropei. Tra le proiezioni più attese, il pluripremiato Infanzia Clandestina di Benjamin Avila e Beautés Cachées di Nouri Bouzid.
 
La nuova rubrica Scanners recupera tre lungometraggi di diverso respiro.
Il primo
Wuthering Heights della regista britannica Andrea Arnold è un adattamento del famoso romanzo di Emilie Brontë. In concorso a Venezia 2011, il film si focalizza per lo più sulla prima parte dell’opera e ne delinea una lettura sensoriale davvero interessante, in cui si fa rivivere la storia d’amore brutale e autodistruttiva.
Il coreano
I Saw the Devil di Kim Je-woon è un vengeance movie, tra ossessione e voglia di vendetta e violenza, è la storia di una caccia che finisce in tragedia. Si svolge a Seoul, dove un pluriomicida tortura, sevizia e uccide una donna. Il marito, agente dei servizi segreti, ripercorre l’accaduto e si mette sulle tracce del killer.
Infine Materia Oscura di Massimo D’Anolfi e Martina Parenti, è un documentario dagli scenari apocalittici. Nel 1956, i governi di tutto il mondo decidono di testare nuove armi, ed è proprio in Sardegna che si vedono le conseguenze dell’inquinamento radioattivo.
 
La Locandina in Regalo è Confessione di un commissario di polizia al procuratore della repubblica di Damiano Damiani, con Franco Nero, Martin Balsam e Marilù Tolo.
 
Telepass punta il proprio telecomando su Carosello Reloaded. In onda dal 6 maggio e in anteprima dal 3 maggio, il programma pubblicitario intratterrà per dodici settimane il grande pubblico. Uno spazio esclusivo in prime time, che la Sipra, concessionaria Rai, ha deciso di riaprire. I filmati, anticipati dalla famosa e storica “Sigla delle piazze”, saranno della durata di 70 secondi, con superproduzioni create ad hoc dai grandi marchi, dall’Eni alla Ferrero. All’interno di questo progetto televisivo sarà indetto un concorso per giovani talenti creativi per “la migliore Ministoria”.
---------------------------------------------------------------
Ecco il nuovo Sentieriselvaggi21st #10: CYBERPUNK 2021, il futuro è arrivato

---------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative