Leone d’oro alla carriera per Catherine Deneuve

L’attrice riceverà il premio nel corso della 79ª edizione della Mostra, che si terrà dal 31 agosto al 10 settembre. È il suo secondo riconoscimento dopo la Coppa Volpi vinta nel ’98 per Place Vendôme

-----------------------------------------------------------
SCUOLA DI CINEMA SENTIERI SELVAGGI: APERTE LE ISCRIZIONI ANNO 2022-23


-----------------------------------------------------------

Catherine Deneuve riceverà il Leone d’oro alla carriera nel corso della 79ª edizione del Festival di Venezia, che si terrà dal 31 agosto al 10 settembre. Un riconoscimento che omaggia non solo una delle interpreti più importanti del cinema mondiale degli ultimi 60 anni, ma che rende onore al lungo rapporto che lega l’attrice al Festival, dove ha vinto nel 1998 la Coppa Volpi per Place Vendôme di Nicole Garcia, portando anche Buñuel al successo con Bella di giorno, vincitore del Leone d’oro nel 1967.

----------------------------
OPEN DAY SCUOLA DI CINEMA SENTIERI SELVAGGI

----------------------------

È una gioia ricevere questo premio prestigioso alla Mostra di Venezia, che amo e conosco da molto tempo, da quando Bella di giorno di Luis Buñuel ha ricevuto a suo tempo il Leone d’oro” ha dichiarato Catherine Deneuve in merito al riconoscimento. “È un onore, inoltre, essere stata scelta per questo omaggio dalla Mostra, perché mi ha accompagnato molto spesso per tanti film”. L’ultima partecipazione alla Biennale dell’attrice risale a due anni fa, con Barbera che le ha concesso l’onore di aprire l’edizione 2020 con Le verità di Kore-eda. Proprio il direttore della Mostra ha voluto rendere merito alla grande interprete in occasione dell’annuncio del premio. “Un numero impressionante di film, la maggior parte dei quali grandi successi internazionali” dichiara Barbera “Una quantità altrettanto ragguardevole di premi ottenuti nei maggiori festival del mondo, cui si deve aggiungere una candidatura all’Oscar come miglior attrice protagonista, privilegio raro per un’artista non americana”.

Il legame tra Catherine Deneuve e la Mostra del Cinema di Venezia è di lunga data. Molti dei suoi film hanno debuttato alla Biennale, ed stata anche Presidente di Giuria nel 2006. Trascorsi storici che testimoniano l’impatto che l’attrice ha avuto sulla Mostra veneziana, evidenziato nelle dichiarazioni del suo attuale direttore. “Un indiscutibile talento al servizio di doti d’interprete cui una bellezza raffinata e fuori del comune hanno contribuito a farne il volto stesso del cinema d’Oltralpe, una diva senza tempo, una vera e propria icona del cinema” prosegue così Barbera. “E per questi motivi assume particolare rilievo il Leone d’oro alla carriera che la Mostra Internazionale d’arte Cinematografica della Biennale di Venezia le attribuisce in occasione del 90º anniversario del primo festival veneziano”.

--------------------------------------------------------------
Le Arene estive di Cinema a Roma

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative