LIBRI DI CINEMA – “Halloween”, di M. Causo e D. Di Giorgio

Halloween. Dietro la maschera di Michael MyersHalloween. Dietro la maschera di Michael Myers
di Massimo Causo e Davide Di Giorgio
Edizioni Le Mani

------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------
Finito di stampare nel mese di settembre 2010
pp. 149 – 14,00 euro

Dieci film in poco più di trent’anni costituiscono quella che è una delle saghe fondative più estese ed emblematiche dell’horror contemporaneo, capace di riflettere contemporaneamente  sia certe dinamiche introiettive della società occidentale che i cambiamenti estetici e drammaturgici del cinema americano degli ultimi trent’anni. Si tratta della saga di Halloween, che questo agile e accuratissimo volume edito da Le Mani ci racconta capitolo per capitolo, dal primo Halloween – La notte delle streghe diretto da John Carpenter e scritto dallo stesso stesso regista assieme alla produttrice (e allora compagna) Debra Hill, all'Halloween: 20 anni dopo nato sotto l'egida narrativa del Kevin Williamson di Scream, fino agli ultimi due episodi, violenti e controversi, firmati da Rob Zombie. Un testo che di sicuro soddisferà i palati, notoriamente esigenti, degli amanti del genere horror e della saga, ma che più in generale si presenta come precisa analisi storica e filmologica attorno ai concetti di Mito, maschera, società, linguaggio cinematografico e industria: elementi che a tutti gli effetti rendono la serie di pellicole inaugurata dal capolavoro carpenteriano del 1978 un autentico case study. Uno dei meriti maggiori del libro scritto da Davide Di Giorgio e Massimo Causo, risiede infatti nella sua capacità, implicita ma allo stesso tempo tangibile, di utilizzare i testi filmici per compiere una riflessione di più ampio respiro sulla serialità e le dinamiche di scrittura e produzione che la caratterizzano, e di raccontare volta per volta i processi sociologici e culturali sottesi alle due figure cardine della saga: il villan Michael Myers e la final girl Laurie Strode. Le riflessioni vengono del resto supportate da una ricerca filologica davvero rilevante, che emerge in particolar modo nei capitoli dedicati agli ultimi due episodi diretti da Rob Zombie, dei quali vengono analizzate tutte le versioni oggi reperibili (quelle cinematografiche, le director’s cut disponibili in home video, che spesso differiscono tra il mercato americano e quello europeo, la sorprendente “workprint edition” circolante in rete di Halloween: The Beginning). Ogni film della saga viene così analizzato michael myersseguendo l’ordine cronologico di realizzazione. Gli autori scelgono di dare il giusto rilievo a tutti gli episodi, riuscendo a non cadere nella "trappola" di utilizzare l'inimitabile modello di Carpenter come unico e assoluto termine di paragone qualitativo e mettendo spesso in secondo piano il giudizio critico a vantaggio di un'analisi complessiva e contestualizzata di ogni singola operazione. Ci piace così segnalare l'interessante lettura che viene fatta su un'opera imperfetta e straniante come Halloween III – Il signore della notte che, rinunciando diegeticamente alla figura di Michael Myers, si propone a distanza di anni come "un coraggioso esperimento di spiazzamento della centralità iconica del mostro propria del genere, messa in atto per fare spazio a una performance del "marchio" piuttosto che della figura di riferimento, in una riproposizione cinematografica dello schema tipico di certa serialità televisiva (…) dove è il contenitore a dare il senso della continuità, piuttosto che la riconoscibilità delle figure, dei luoghi e delle azioni in esso contenute" (p.39).

---------------------------------------------------------------------

---------------------------------------------------------------------

 

 
Halloween: dentro e fuori gli schemi  p.7
Le babysitter e l’Uomo Nero  p.13
Halloween – La notte delle streghe  p.19
Halloween II – Il signore della morte  p.29
Halloween III – Il signore della notte  p.37
Halloween 4 – Il ritorno di Michael Myers  p.45
Halloween 5 – The Revenge of Michael Myers  p.51
Halloween 6 – La maledizione di Michael Myers  p.57
Halloween: 20 anni dopo  p.67
Halloween: La resurrezione  p.75
Halloween: The Beginning  p.85
Halloween II  p.97
Genealogia di Halloween. “The Halloween Franchise”  p.109
Classifica degli incassi in America. “The Shape”   p.119
Tutti gli interpreti di Michael Myers  p.121
Filmografia  p.123
Bibliografia  p.139
Indice dei nomi e dei film  p.145