LIBRI DI CINEMA – "Tutti i film di Stanley Kubrick", di Paul Duncan

Tutti i film di Stanley KubrickDuncan, fondatore della rivista Crime Time e già autore di Tutti i film di Alfred Hitchcock sceglie, purtroppo, lo stesso linguaggio più approssimativo che informale e ripropone per l’opera di Stanley Kubrick la medesima struttura a schede in ordine cronologico, dal primo documentario Day of the Fight (1950) all’ultimo Eyes Wide Shut (1999) secondo una classificazione di titoli che giocano con la visione lungimirante e meticolosa del regista (Occhi aperti, Sguardo estremo, Lo sguardo fisso). Per Lindau

-----------------------------------------------------------
UNICINEMA LAST MINUTE! – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ. APERTE ANCORA LE ISCRIZIONI PER IL 2023!


-----------------------------------------------------------

Tutti i film di Stanley KubrickTUTTI I FILM DI STANLEY KUBRICK

----------------------------
SENTIERISELVAGGI21ST N.12 – COVER STORY: TOM CRUISE, THE LAST MOVIE STAR

----------------------------

Paul Duncan

--------------------------------------------------------------
DARIO ARGENTO – L’AMORE E IL TERRORE, A CURA DI GIACOMO CALZONI

--------------------------------------------------------------

Edizioni Lindau

Finito di stampare nel mese di gennaio 2008

Pag. 176 – 13,50 euro

 

 

 

 

 Duncan, fondatore della rivista Crime Time e autore di Tutti i film di Alfred Hitchcock (stesso editore, stessa collana) ripropone per l’opera di Stanley Kubrick la medesima struttura a schede in ordine cronologico, dal primo documentario Day of the Fight (1950) all’ultimo Eyes Wide Shut (1999) secondo una classificazione di titoli che giocano con la visione lungimirante e meticolosa del regista (Occhi aperti, Sguardo estremo, Lo sguardo fisso…). Per ciascun film vengono individuati i segni caratteristici e temi ricorrenti del linguaggio kubrickiano, vengono riportate sinossi, trovate visive e sonore, background e ahimè, “senso recondito”: al discorso di Duncan, che altrove abbiamo definito informale nelle intenzioni e sciatto nella pratica, Stanley Kubrick sul set di bisogna fare l’abitudine: se non mancano osservazioni personali interessanti – nell’introduzione, l’associazione di idee per cui le foto rigorose e centrate di Robert Capa trasudano esperienza, fuoriuscendo dal regno della mera immagine per diventare palpitanti testimonianze del reale, così come i film di Kubrick prendono vita proprio attraverso le sue inquadrature cristalline e  perfettamente bilanciate – il vademecum, che poco aggiunge alla mole di informazioni reperibili sul grande regista, inciampa continuamente nella  citata e temibile categoria del “senso recondito”, probabilmente, la più indigeribile di questo sistema a etichette, parlando di cinema, o più in generale, di arte (un presunto ottimismo vitalistico in 2001 Odissea nello spazio, la supposta componente pedagogica in Shining, che mostrerebbe come “lo stimolo creativo possa essere bloccato dall’indolenza e dagli altri piaceri della carne”, p. 10) e si produce in giudizi spesso lapidari e approssimativi (Lolitanon funziona  e merita soltanto un sei politico perché “Peter Sellers è un po’ troppo comico” e Sue Lyon “un po’ troppo insipida”; Arancia meccanica è un film “decisamente sopravvalutato”, le cui implicazioni sono tuttavia utili “per critici cinematografici e psichiatri” – sic!). Una volta preso atto della qualità della scrittura, bisogna riconoscere che il testo resta aderente allo scopo che si prefigge: attraversare a larghi passi l’intera carriera del mostro 2001 Odissea nello spaziosacro Kubrick  raccontando attraverso piccoli aneddoti e particolari tecnici (particolarmente curata le schede di Barry LyndonRapina a mano armata e 2001 Odissea nello spazio) come l’amore per la simmetria, coltivato prima che nel cinema nella passione per la fotografia e per gli scacchi, ha generato nelle mani del regista opere stratificate di grande complessità e valore artistico. In calce, una breve bibliografia e la segnalazione di alcuni indispensabili siti web.

 

 

INDICE

 

Stanley Kubrick: testimone oculare p. 7      

Occhi aperti p. 19    

Sguardo penetrante p. 41    

Sguardo estremo p. 67    

Sguardo osservatore p. 81    

Lo sguardo fisso p. 111  

 

Bibliografia p. 167  

Indice dei film di altri autori citati nel testo p.171  

--------------------------------------------------------------
LAST MINUTE SCUOLA TRIENNALE 2022-23

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative