Lo Hobbit – Un viaggio inaspettato

Lo Hobbit: Un viaggio inaspettato

Titolo originale: The Hobbit: An Unexpected Journey

--------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21st!
--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------
Interpreti: Martin Freeman, Ian McKellen, Richard Armitage, Benedict Cumberbatch, Andy Serkis, Ian Holm, Lee Pace, Graham McTavish, Ken Stott, Elijah Wood, Hugo Weaving, Cate Blanchett, Christopher Lee, Billy Connolly, Aidan Turner, James Nesbitt
Origine: USA/New Zealand, 2012
Distribuzione: Warner Bros Italia
Durata: 164'

Sessanta anni prima delle vicende della Terra di Mezzo, il giovane Bilbo Baggins (Martin Freeman – Animals, Hot Fuzz, Guida galattica per autostoppisti, la serie tv Sherlock), hobbit sedentario e poco incline all'avventura, viene convinto dal mago Gandalf il Grigio (Ian McKellen – X-Men – Conflitto finale, Il codice Da Vinci, Follia, L'allievo, Demoni e dei, L'uomo ombra) a mettersi in viaggio per il Regno nanico di Erebor, con l'incarico di recuperare il tesoro custodito dal terribile drago Smaug. Ad accompagnarlo nell'impresa, attraverso le insidiose terre abitate da Goblin e Orchi, Warg e Ragni Giganti, esseri mutanti e stregoni, una compagnia di tredici nani capeggiata dal leggendario guerriero Thorin Oakenshield (Richard Armitage – Captain America – Il primo vendicatore, Frozen).

La trilogia de Il Signore degli anelli è stata la saga più felice di tutti i tempi, pluripremiata (17 premi Oscar) e straordinariamente redditizia al botteghino (3 miliardi di dollari incassati in tutto il mondo). A distanza di otto anni si ritorna nella Terra di Mezzo, con tre nuovi film ispirati al mondo creato da John Ronald Reuel Tolkien. Lo Hobbit o La Riconquista del Tesoro è in realtà il primo dei libri in cui Tolkien, nel 1937, iniziò a immaginare quel mondo, che avrebbe poi sviluppato nei tre volumi de Il Signore degli Anelli, pubblicati tra il 1954 e il 1955. Peter Jackson (Amabili resti, King Kong, Sospesi nel tempo, Creature del cielo, Splatters – Gli schizzacervelli) avrebbe dovuto figurare stavolta solo come produttore, cedendo la regia all'amico Guillermo del Toro, ma i problemi produttivi vissuti dalla MGM hanno indotto Del Toro a un passo indietro e rimesso al timone il regista neozelandese. Le riprese sono ufficialmente iniziate il 21 marzo 2011, per concludersi il 6 luglio 2012, dopo 266 giorni di lavoro. Durante la lavorazione, Jackson ha assecondato la trepidante attesa dei fan di tutto il mondo pubblicando a intervalli regolari dei videoblog dal set sulla sua pagina Facebook.

--------------------------------------------------------------------
I CORSI DI CINEMA AUTUNNALI SCUOLA SENTIERI SELVAGGI

-----------------------------------------------------

Il film è caratterizzato da un ampio utilizzo di effetti speciali assolutamente innovativi e di modellini e diorama, sviluppati interamente dalla Weta Digital e dalla Weta Workshop, società fondate dallo stesso Jackson. Come accaduto per la trilogia de Il Signore degli Anelli, Gollum è stato creato seguendo le caratteristiche facciali dell'attore Andy Serkis, mentre i suoi movimenti sulla pellicola sono stati riprodotti utilizzando la motion capture. Il film è stato girato interamente in 3D utilizzando la Epic Cam, macchina da presa digitale RED (5K di risoluzione, 120 fotogrammi al secondo, leggera e particolarmente performante nella realizzazione di riprese in 3-D). Contemporaneamente all'uscita de Lo Hobbit, la Warner Bros. Interactive Entertainment lancerà un videogioco a esso ispirato. Intanto sono già programmate le date di uscita del secondo e terzo capitolo, per il dicembre del 2013 e l'estate 2014.

(A.A.)
 

---------------------------------------------------------------------
SCUOLA DI CINEMA: OFFERTA PER I LAUREATI DAMS e altri per la SPECIALIZZAZIONE

---------------------------------------------------------------------

 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"