#Locarno69 – Un premio per Stefania Sandrelli

All’icona del cinema italiano, che proprio quest’anno ha festeggiato 70 anni e ben 55 anni di carriera, sarà consegnato in Piazza Grande, venerdì 5 agosto, il Leopard Club Award 2016.

La 69a edizione del Festival del film Locarno renderà omaggio a Stefania Sandrelli, icona del miglior cinema italiano, che proprio quest’anno ha festeggiato i suoi 70 anni, di cui ben 55 trascorsi sui set dei più importanti registi italiani e internazionali.

--------------------------------------------------------------------
Torna il BLACK FRIDAY di SENTIERI SELVAGGI


-----------------------------------------------------

Venerdì 5 agosto, nella cornice di Piazza Grande, le sarà consegnato il Leopard Club Award 2016, attribuito negli anni scorsi a Faye Dunaway, Mia Farrow e Andy Garcia. L’omaggio del festival comprenderà anche la proiezione del Il Conformista di Bernardo Bertolucci e da una conversazione con il pubblico del Festival. 

---------------------------------------------------------------------
RIFF AWARDS 2020

---------------------------------------------------------------------

Scoperta da Pietro Germi, che la fa esordire a soli 15 anni in Divorzio all’italiana, la Sandrelli diventa subito protagonista di una stagione irripetibile, offrendo ritratti di una femminilità in cambiamento, a cui dà corpo con una fisicità prorompente e mediterranea a cui si oppongono però una leggerezza e un’ingenuità che restano il tratto più indelebile delle sue interpretazioni.
Sedotta e abbandonata, Io la conoscevo bene, C’eravamo tanto amati, Il conformista, Novecento, accanto a partner come Ugo Tognazzi, Marcello Mastroianni, Jean-Paul Belmondo, Robert De Niro, Vittorio Gassman, Gérard Depardieu e Jean-Louis Trintignant, la consegnano all’Olimpo del cinema, mentre in tempi più recenti, ne La prima cosa bella, Paolo Virzì le rende omaggio con un personaggio perfettamente in linea con la sua immagine da grande schermo.

“Stefania Sandrelli è una di quelle attrici che meglio hanno accompagnato la grande novità portata dal cinema a partire dagli anni Sessanta. Celebrando la sua carriera, il Festival di Locarno rende omaggio ad una grande artista che ha saputo attraversare stagioni e cinematografie restando se stessa” ha detto Carlo Chatrian, Direttore artistico del Festival.

------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #7