Looper, macchina del tempo per Bruce Willis e Joseph Gordon-Levitt

 Il regista Rian Johnson sul set di LOOPER

--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------

Ecco una nuova immagine di Looper (info e prime foto) sci-fi d'azione in uscita a settembre 2012, una nuova collaborazione del regista Rian Johnson e dell'attore che ha contribuito a lanciare nel 2005, con il suo bell'esordio Brick: Joseph Gordon-Levitt (The Dark Knight Rises, Lincoln, Django Unchained, già criminale in Killshot) nei panni del mercenario Joe.


Il suo è un mestiere non comune: le sue vittime, incappucciate e legate, gli vengono inviate dalla mafia del futuro. Una volta uccise dai "Loopers", non lasceranno alcuna traccia nel mondo che verrà, come se non fossero mai esistite. Una confortevole e pulita soluzione per l'organizzazione criminale che stipendia Joe. I problemi iniziano a sorgere quando dal futuro arriva una vittima senza cappuccio e piuttosto bellicosa: Bruce Willis (che vedremo nel secondo The Expendables) che altri non è che Joe stesso, 30 anni dopo.

---------------------------------------------------------------------

---------------------------------------------------------------------

 

Bruce Willis in LOOPER di Rian Johnson - prima fotoNel cast anche Emily Blunt (Il diavolo veste Prada, I guardiani del destino) Paul Dano (Cowboy & Aliens, For Ellen) Piper Perabo (The Prestige, Carriers) e Jeff Daniels (Il calamaro e la balena, Infamous, State of Play, Urlo). Looper, attualmente in postproduzione, girato tra Napoleonville e New Orleans (Louisiana) e i panorami futuribili di Shangai, e primo film in cui Johnson ha potuto disporre di un budget considerevole, uscirà il 28 Settembre 2012 per Sony Pictures.

 

 

Nell'attesa, il regista, che nella nostra cover posa all'interno della "macchina del tempo" di Looper, cura personalmente un tumblr sempre aggiornato con curiosità dal set e foto dei membri della crew al lavoro. Tra loro, Chris Mears e Jeremy Peirson, impegnati nel suono, Joseph Kirkland, assistente montatore, e Nathan Johnson, fratello di Ryan e compositore per i suoi film precedenti (Brick e The Brothers Bloom, ancora inedito in Italia) così come è sempre lo stesso il direttore della fotografia, Steve Yedlin.

 

Ultimamente Rian Johnson ha diretto anche Fly, un episodio della quarta stagione di una delle serie tv più valide e affascinanti degli ultimi anni: Breaking Bad.