Mann vs Hemingway. Per chi suona la campana

Michael Mann potrebbe girare un film ispirato a PER CHI SUONA LA CAMPANA di Ernest Hemingway

---------------------------------------------------------------------

---------------------------------------------------------------------

Michael Mann starebbe lavorando fin dal 2006 a una versione cinematografica di Per chi suona la campana. Il celebre romanzo di Ernest Hemingway è stato già portato sullo schermo nel 1943 da Sam Wood, interpreti Gary Cooper e Ingrid Bergman.

--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------

Del progetto di Mann si riparla in un recente articolo di Variety, che lo evidenzia quale eccezione a un trend per cui i film di guerra sarebbero interpretati come un rischio al box office, e sempre più disdegnati dalle grandi case di produzione, in particolare attente a un pubblico giovane.

Il film sarebbe in gestazione presso la Warner Bros da quattro anni, con Leonardo DiCaprio quale nome proposto per il ruolo del protagonista (in realtà Mann e DiCaprio avrebbero dovuto lavorare insieme anche in un noir, sceneggiato da John LoganThe Aviator, Sweeney Todd, L'ultimo samurai, Il Gladiatore) e ispirato alle atmosfere di L.A. Confidential; un altro progetto scomparso).

In una recente intervista rilasciata a filmint, Michael Mann, interrogato sulla qualità "hemingwayana" dei personaggi dei suoi Heat, Collateral e Public Enemies, spiegava la sua versione dell'immagine di un uomo che si trova ad affrontare la morte, come un matador, uno stato che non ha nulla a che fare con la trascendenza, ma un semplice dato di fatto, riassumibile in un detto: una pallottola con il tuo nome stampato.

Restiamo in attesa di conferme; anche per gli altri progetti annunciati da Mann: un film ispirato alla vita del fotografo Robert Capa, sceneggiato da Jez Butterworth (regista di Birthday Girl) e prodotto da Columbia, e l'attesissimo Frankie Machine, adattamento di un romanzo di Don Winslow, con Robert De Niro.