#Marley75: un nuovo video per Redemption Song

Lo scorso 6 Febbraio, in occasione dei 75 anni dalla nascita di Bob Marley, è stata pubblicata una nuova versione del video di Redemption Song, tra le canzoni più celebrate della leggenda del reggae giamaicano.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

--------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21st!

-----------------------------------------------------

Il video, composto da 2747 disegni, è opera di due giovani artisti francesi: il fotografo Théo De Gueltzl e il disegnatore Octave Marsal.

Partendo dalla chitarra di Marley, i chiaroscuri di Octave Marsal ci guidano nella storia dalla schiavitù in Egitto, passando per la cultura rastafariana, fino ai templi babilonesi, e richiamando visivamente Haile Selassie, Marcus Garvey, Malcolm X evocati dal verso “How long shall they kill our prophets”.

---------------------------------------------------------------------
IL PRIMO NUMERO DI SENTIERI SELVAGGI IN OFFERTA AL 50% NEL MESE DI APRILE

---------------------------------------------------------------------

Non è la prima volta che le strade di questi due artisti si incontrano: entrambi hanno studiato Belle arti presso il Central Saint Martins College of Art and Design a Londra e sono stati nominati  tra i finalisti ai Lowe Nova Award Creative Talent 2014 per la loro installazione LAB, monumental installation.

L’installazione racconta perfettamente la loro visione artistica: attraverso un macchinario provvisto di un cilindro in acrilico su cui è impresso un paesaggio urbano, viene ricreata una visione della città in movimento, che restituisce la sensazione di una costruzione infinita in continua evoluzione.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

L A B from o c t a v e a n d t h e o on Vimeo.

Nel video di Redemption Song ritroviamo questa ricerca di costruzione e decostruzione continua, ottenendo quasi un loop nel quale ogni immagine sembra generare la successiva ‘ingoiando’ la precedente.

Inoltre le allegorie e i simbolismi richiamano il concetto di libertà e di ritorno alla natura, rappresentata dai motivi floreali che avvolgono le strutture architettoniche, creando un affascinante effetto di dissolvenza tra i vari momenti storici e luoghi rappresentati.

A fare da filo conduttore è il leone, simbolo della Giamaica, che vola sul mondo trasformandosi nelle sfingi egiziane e poi in quelle assiro-babilonesi, perde le ali nella fitta vegetazione della giungla e le recupera, infine, fondendosi con la colomba, simbolo della pace e della libertà.

Il video non è che la prima di tante iniziative che si svolgeranno quest’anno per festeggiare il 75° anniversario della nascita di Bob Marley, allo scopo di mantenere la memoria e diffondere il messaggio di giustizia, pace e unità del musicista che ha ispirato e continua a ispirare generazioni.