MedFilm Festival – Presentata la 26° edizione

La presentazione dell’edizione 2020 del MedFilm Festival che si terrà dal vivo e in streaming a Roma dal 4 al 13 Novembre.

Si terrà a Roma dal 4 al 13 Novembre l’edizione 2020 del MedFilm Festival, che sotto l’hashtag #anewtogheter, raccoglie il desiderio non soltanto di riunire e creare spazi di confronto per giovani talenti italiani ed internazionali ma anche di ripensare uno spazio di condivisione dell’esperienza cinematografica adatto alla nuova spettatorialità post-Covid.

--------------------------------------------------------------------
Il Black Friday prosegue ancora solo per Sentieriselvaggi21st, fino al 4 dicembre!


-----------------------------------------------------

Per questo il festival si muoverà in continua interazione tra eventi dal vivo e online, tra il Nuovo Cinema Aquila, il Cinema Europa e una piattaforma dedicata su MyMovies.

---------------------------------------------------------------------
RIFF AWARDS 2020

---------------------------------------------------------------------

Tra i film già annunciati si nota una particolare attenzione per i racconti che catturano le tensioni sociopolitiche dei paesi asiatici e dell’Africa Settentrionale: Ghosts, di Azra Deniz Okyay, traccia un profilo della Turchia contemporanea attraverso le storie di quattro personaggi che si incrociano nelle strade di Istanbul mentre con Nardjes A. Karim Aïnouz racconta la Rivoluzione Dei Sorrisi di Algeri seguendo per una giornata, armato del solo smartphone, l’attivista rivoluzionaria Nardjes Asli. Aïnouz, ospite internazionale della rassegna, introdurrà personalmente il film, distribuito dal 6 Novembre da Reading Bloom.

MedFilm_1

Torna anche la storica sezione Lux Film Days, che quest’anno ospiterà una rassegna di 6 finalisti del premio Lux dell’ultimo decennio ma ci sarà anche spazio per il versante Industry e per il cinema che verrà.

Oltre ai tradizionali Med Meetings, l’edizione 2020 del Festival segnerà la nascita del Med Film Work In Progress, un bando destinato a lungometraggi in fase di lavorazione prodotti in Italia e nei paesi della sponda sud del Mediterraneo, che verranno valutati da una giuria formata da Giona A. Nazzaro, Rana Eid e Dora Bouchoucha.

------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #7