"Megalomania". Gondry padre e figlio su un film d'animazione

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

 Take a Look Around, un video di Paul Gondry per The Willowz

Se rimosso, visibile anche qui

 

---------------------------------------------------------------
BORSE DI STUDIO IN SCENEGGIATURA, CRITICA, FILMMAKING – SCUOLA DI CINEMA SENTIERI SELVAGGI


---------------------------------------------------------------

 

Paul Gondry ha già diretto diversi video e cortometraggi ed è un illustratore (sul sito di Michel sono in vendita le t-shirt da lui create).

Steve Buscemi, reduce da Saint John in Las Vegas (attore e produttore esecutivo) aveva già assicurato il suo coinvolgimento nel film d'animazione Megalomania, codiretto da Michel e suo figlio Paul.

Ora, Michel Gondry ha confermato a sua volta il nuovo progetto a Eugene Hernandez di IndieWire, durante un incontro con il pubblico del SXSW Film Festival per la promozione del suo ultimo La spina nel cuore (trailer).

In Megalomania Buscemi presterà la voce al protagonista, accanto a Juliette Lewis e Seth Rogen. "Io e Paul siamo impegnati a tradurre il rapporto padre-figlio nella storia futuristica di un dittatore e di un ribelle (il figlio nei panni del dittatore)" aveva dichiaratoPaul e Michel Gondry

---------------------------------------------------------------
IL NUOVO SENTIERISELVAGGI21ST #9


---------------------------------------------------------------
Gondry in una lunga intervista rilasciata a comingsoon ad Aprile dello scorso anno.

Si aggiunge oggi a questa descrizione un nuovo divertente tono fantascientifico, come riporta theplaylist: tre ragazzi scoprono come creare energia dai capelli; in questo universo i ricchi indossano parrucche, i poveri sono calvi. […] I tre ragazzi tentano di costruire un mondo migliore, ma sono ostacolati dal feroce dittatore (Gondry figlio).

Sceneggiatore d'eccezione, il celebre fumettista Daniel Clowes (dalle sue opere sono stati tratti Ghost World e Art School Confidential).

"Paul disegna fumetti dall'età di 10 anni e il suo stile è potente" ha affermato il padre. "Credo che abbia voglia di continuare da solo, di realizzare film in modo autonomo. Nel suo caso bisogna affermare la propria autonomia ogni giorno: è sempre difficile avere un padre famoso alle spalle. Penso che Paul abbia voglia di rendersi indipendente ed è ciò che gli auguro."

Il film, in cantiere da diversi anni, dovrebbe essere realizzato, grazie alla produzione della newyorchese Curious Pictures, subito dopo The Green Hornet (il sito ufficiale) atteso per l'estate di quest'anno, con Seth Rogen, Jay Chou, Cameron Diaz, Christoph Waltz e un redivivo Edward Furlong.

Nel futuro di Michel Gondry, tantissimi progetti su cui ritorneremo: una collaborazione con Björk in IMAX 3D, sorta di musical di 40 minuti; un misto tra documentario e fiction realizzato in una scuola e The Return of the Ice Kids, storia di ragazzini che viaggiano nel tempo che potrebbe vedere come protagonista Ellen Page, per la sceneggiatura di Keith Bunin (In Treatment).

---------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

---------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative