Meta annuncia altri 10.000 licenziamenti

L’azienda di Zuckerberg annuncia altri licenziamenti dopo quelli di Novembre 2022. L’universo Meta fatica a decollare, vivendo il più grave tracollo dalla sua fondazione

--------------------------------------------------------------
INTELLIGENZA ARTIFICIALE PER LA POSTPRODUZIONE, CORSO ONLINE DAL 17 GIUGNO

--------------------------------------------------------------

Con una lettera datata Novembre 2022, Mark Zuckerberg annunciava già il licenziamento di oltre 11.000 impiegati. Circa il 13% della società Meta, proprietaria di Facebook, Instagram e Whatsapp. La riduzione segue una corsa alle assunzioni, raddoppiate nel corso del 2020.

--------------------------------------------------------------
OPEN DAY SCUOLA SENTIERI SELVAGGI, IN PRESENZA/ONLINE IL 7 GIUGNO!

--------------------------------------------------------------

Oggi si aggiunge un ulteriore taglio al personale pari a 10.000 dipendenti. I leader di Meta “annunceranno un piano di ristrutturazione, cancellando i progetti a bassa priorità e riducendo il tasso delle assunzioni”.

Ho preso la difficile decisione di ridurre ulteriormente la dimensione del nostro team che si occupa della selezione e del reclutamento del personale”, afferma Zuckerberg. “Sarà difficile. Significherà salutare colleghi di talento che sono stati parte del nostro successo”.

----------------------------
SCUOLA DI CINEMA TRIENNALE: SCARICA LA GUIDA COMPLETA!

----------------------------

Questi 10.000 impiegati sono l’11% circa degli 86.428 a tempo pieno, secondo le stime di Meta a fine 2022. Inoltre verranno bloccate anche altre 5.000 posizioni aperte, per le quali non sono state ancora effettuate assunzioni. In un messaggio allo staff, Zuckerberg ha affermato che la maggior parte dei tagli sarà annunciata in aprile e maggio, anche se in alcuni casi continueranno fino alla fine dell’anno.

Per la maggior parte della nostra storia, abbiamo assistito a una rapida crescita dei ricavi anno dopo anno e abbiamo avuto le risorse per investire in molti nuovi prodotti. Ma l’anno scorso è stato un campanello d’allarme“, ha scritto Zuckerberg.

Penso che dovremmo prepararci alla possibilità che questa nuova realtà economica continui per molti anni“.

Plausibilmente questi tagli drastici al numero del personale sono dovuto alle turbolenze in borsa che la società sta attraversando dal 2022, dovute anche a investimenti sbagliati nel corso degli anni.

Tra le operazioni che hanno portato al collasso di Meta ricordiamo Libra (poi Diem), la criptovaluta lanciata da Meta, abbandonata in brevissimo tempo. Poi le pesanti critiche a Horizon World, il gioco del Metaverso, costato 10 miliardi. Anche questo progetto contava sullo stravolgimento della fruizione da parte degli utenti. Ma l’universo Meta ancora annaspa e non sembra in procinto di decollare, negli anni a venire. Anche per via dei problemi pratici, molto evidenti agli occhi degli utenti ma tralasciati dal team di sviluppo.

--------------------------------------------------------------
#SENTIERISELVAGGI21ST N.17: Cover Story THE BEAR

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative


    Un commento

    • Wonderful web site. Lots of useful info here. I’m sending it to a few friends ans additionally sharing in delicious. And obviously, thanks to your effort!