Micaela Ramazzotti su "Film Tv"

micaela ramazzotti su film tv(Ri)passati da tutti i “contenitori” televisivi, gli ex concorrenti del Grande Fratello gravitano tra gli scantinati dell’opinionismo improvvisato e le “vette” della fiction in prima serata. Per qualcuno (uno?) che è diventato un attore, decine ci provano ancora. I gieffini “masticati” dal tubo catodico sono infiniti, noi facciamo una ricognizione tra quelli “consumati” ma non ancora digeriti.

L’action man Roland Emmerich porta al cinema il mistero dietro a William Shakespeare con Anonymous, in sala dal 18 novembre: Rhys Ifans interpreta il Conte di Oxford, (presunto) vero autore delle opere che tutti conosciamo. Attore e regista ci raccontano la genesi del film.

Brividi d’autore al Trieste Science+Fiction. Festival della Fantascienza: dall’ospite d’eccezione George A. Romero alle invasioni aliene dei Manetti Bros e di La cosa.

Dopo Una sconfinata giovinezza e la delusione per la mancata partecipazione a Venezia, Pupi Avati ha cambiato tono. Dall’11 novembre arriva in sala Il cuore grande delle ragazze, che racconta la storia d’amore dei nonni del regista bolognese, negli anni 30.

Henry Cavill, nuovo Superman nel reboot della serie diretto da Zack Snyder e prodotto da Christopher Nolan, è Teseo in Immortals 3D, peplum diretto da Tarsem Singh, in sala dall’11 novembre.

Da staccare, conservare e appendere la locandina di Il laureato di Mike Nichols, commentata da Ilaria Feole.