Molto forte, incredibilmente vicino

di Stephen Daldry

Molto forte, incredibilmente vicino

---------------------------------------------------------------
IL NUOVO SENTIERISELVAGGI21ST #9


---------------------------------------------------------------

 

--------------------------------------------------------------------
SCENEGGIATURA: Tutti i corsi in arrivo della Scuola di Cinema Sentieri selvaggi


--------------------------------------------------------------------

Titolo originale: Extremely Loud and Incredibly Close

Interpreti: Tom Hanks, Thomas Horn, Sandra Bullock, Zoe Caldwell, Dennis Hearn, Paul Klementowicz, John Goodman, Max von Sydow
Origine: Usa, 2012
Distribuzione: Warner Bros. Pictures Italia
Durata: 129’
 
 
Un ragazzino di New York, Oskar Schell (Thomas Horn), riceve dal padre (Tom Hanks – La guerra di Charlie Wilson, Angeli e demoni, Toy Story 3 – La grande fuga, The Pacific, L’amore all’improvviso) un messaggio rassicurante sul cellulare: “C'è qualche problema qui nelle Torri Gemelle, ma è tutto sotto controllo”. È l’11 settembre 2001. Tra gli oggetti del padre scomparso, Oskar trova una busta col nome Black e una chiave. Si aggrappa a questi due elementi per riallacciare il rapporto troncato dalla catastrofe e per compensare un vuoto affettivo che non riesce a colmare neppure la madre (Sandra Bullock – La casa sul lago del tempo, Premonition, The Blind Side, A proposito di Steve, Ricatto d’amore). Inizia, così, un viaggio tra i 472 Black di New York alla ricerca del misterioso destinatario, nella speranza che quel nome e quella chiave possano schiudergli un ultimo messaggio da parte del padre. Sarà un itinerario ricco di incontri che lo porterà a dare finalmente risposta all’enigmatico ritrovamento e ai propri dubbi.

Il film, diretto da Stephen Daldry (Billy Elliot, The Hours, The Reader – A voce alta), è tratto dal romanzo omonimo dello statunitense Jonathan Safran Foer, divenuto un caso letterario dopo il suo esordio con Ogni cosa è illuminata, ed è stato adattato per lo schermo da Eric Roth (Forrest Gump, Insider, Alì, The Good Shepherd, Il curioso caso di Benjamin Button). Nel cast figurano anche John Goodman (Damages, Treme, The Artist, Un'impresa da Dio) nei panni del portiere dell’edificio di Oskar, James Gandolfini (I soprano) in quelli di Ron, un amico della madre e Max von Sydow (Robin Hood, Shutter Island, Lo scafandro e la farfalla, L'esorcista) nel ruolo di un inquilino della nonna di Oskar, per cui è stato nominato all'Oscar come Miglior attore non protagonista.
 
 
(S.O.)
 
 
 
 
 
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
---------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

---------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative