Monsters – Taranto Horror Film Festival ai nastri di partenza

Annunciato il programma ufficiale, il Monsters – Taranto Horror Film Festival si prepara a partire aggiungendo anche un’ulteriore giornata inaugurale. Il festival si terrà dal 26 al 31 Ottobre

----------------------------
MASTERCLASS ONLINE DI REGIA CON MIMMO CALOPRESTI

----------------------------
Dopo l’annuncio della locandina e delle sezioni collaterali, il Monsters – Taranto Horror Film Festival annuncia le ultime novità di questa quinta edizione che si svolgerà a Taranto dal 26 al 31 ottobre al Cityplex Savoia (più precisamente, dal 26 al 28 ottobre) e allo Spazioporto (dal 29 al 31 ottobre). Il programma completo propone oltre 40 titoli, provenienti da quattro continenti e articolati in sei diverse sezioni, per una panoramica ad ampio raggio nella migliore produzione horror del presente e del passato, fatta di anteprime nazionali, riscoperte e classici riportati sul grande schermo.
La quinta edizione di Monsters inaugura il Concorso Internazionale Cortometraggi con 13 opere, provenienti da 7 Paesi, che esplorano la mostruosità dell’animo umano, l’eterno duello con la morte e la grande capacità dell’horror di esorcizzare la stessa attraverso le creature fantastiche. La giuria per i lungometraggi sarà composta da Antonella Gaeta, giornalista, critica cinematografica e sceneggiatrice pugliese, da Nicolas Stanzick, giornalista e musicista francese che ha collaborato con i Cahiers du Cinema e Mad Movies, e da Paolo Strippoli, regista e sceneggiatore pugliese che ha studiato cinema al Centro Sperimentale di Cinematografia. Invece per la sezione cortometraggi nella giuria ci saranno Gemma Lanzo, laureata alla University of East London in Visual Theories: Film History e fondatrice di “Moviement – pubblicazione di cultura cinematografica”, Vincenzo Madaro, direttore artistico del festival Vicoli Corti – Cinema di periferia dal 2010, ed Enzo Rizzi, artista e fumettista tarantino, creatore della graphic novel Heavy Bone, il serial killer di rockstar.
Il Monsters – Taranto Horror Film Festival anche quest’anno è organizzato dall’associazione Brigadoon – Altre storie del cinema. L’evento è realizzato da Davide Di Giorgio, Massimo Causo e Leonardo Gregorio. Il focus della di questa edizione è Black Horrors Matter, dedicato al cinema nero americano, che continua e conclude il percorso triennale sugli Altri Sguardi. Si rivedranno così classici come Blacula, di William Crain e il misconosciuto capolavoro vampirico Ganja & Hess, di Bill Gunn, insieme al Candyman, di Bernard Rose, scelto come mostro-simbolo di questa edizione. Nella sezione Ossessione horror invece ci sarà l’omaggio a Fabio Salerno, che intende riportare alla luce uno degli autori più importanti della nostra scena indipendente horror, scomparso prematuramente e fautore di un cinema visionario nella sua artigianalità, basato su un’estetica cinefila contrassegnata da un latente e sincero senso di malinconia e morte. Infine nelle serate di apertura e chiusura di Monsters saranno celebrati gli anniversari di due grandi classici del horror, finalmente di nuovo nello splendore della visione su grande schermo: il 26 ottobre spazio a Nosferatu il vampiro, di F.W. Murnau, accompagnato dalla sonorizzazione live di Caterina Palazzi Zaleska per festeggiare il 100° anniversario, evento realizzato in collaborazione con il festival di Massafra Vicoli Corti; in chiusura, il 31 ottobre, un altro acclamato capolavoro del terrore come La Cosa, di John Carpenter, in occasione dei 40 anni dalla sua uscita.

----------------------------
CORSO ONLINE DI CRITICA CINEMATOGRAFICA CON LA REDAZIONE DI SENTIERI SELVAGGI

----------------------------
Qui il programma ufficiale
----------------------------
BANDO PER IL CORSO DI CRITICA DIGITALE 2023

----------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative