Morto Craig Thomas, inventore del techno-thriller con Firefox

Lo scrittore britannico Craig Thomas, considerato l'inventore del techno-thriller, e' morto venerdi' notte a Cardiff all'eta' di 69 anni. L'annuncio della scomparsa e' stato dato dalla famiglia, precisando che Thomas e' rimasto vittima di una polmonite dopo una breve battaglia contro la leucemia. Anche se l'invenzione del genere techno-thriller e' spesso attribuita al piu' noto scrittore americano Tom Clancy, gli specialisti del genere ritengono che Craig Thomas sia stato il suo vero iniziatore. Thomas esordi' come romanziere nel 1976 con 'Rat-Trap' e l'anno dopo dette alle stampe 'Firefox', da cui e' stato tratto nel 1982 l'omonimo film di successo, diretto e interpretato da Clint Eastwood. Proprio Firefox – Volpe di fuoco e' considerato il romanzo che inauguro' il techno-thriller, dove compare per la prima volta il personaggio del maggiore dell'esercito degli Stati Uniti Mitchell Gant, un veterano della guerra del Vietnam, un pilota che viene arruolato come agente segreto, poi protagonista di altri romanzi, tra i quali 'Snow Falcon', 'A different war' e 'Winter Hawk'. (f.m.)