Netflix vs Amazon ai Primetime Emmy Awards 2018

Si è svolta eri sera la cerimonia di premiazione dei Primetime Emmy Awards 2018 al Microsoft Theatre di Los Angeles.

Claire Foy in The Crown

 

Dopo il clamoroso trionfo di Roma di Alfonso Cuarón a Venezia, Netflix si rivela protagonista anche dei Primetime Emmy. Per la prima volta, infatti, la piattaforma di streaming Netflix ha superato il colosso HBO per numero di candidature (37) e di vittorie (7), presentandosi con serie di successo. The Crown vince per la miglior attrice protagonista, Claire Foy nel ruolo di Elisabetta II, e per la miglior regia per una serie drammatica: Stephen Daldry. Godless vince i premi per miglior attore e miglior attrice non protagonista in una miniserie o film: Jeff Daniels e Merritt Wever.

Rachel Brosnahan

È di Amazon Video, invece, la serie più premiata della serata, La fantastica signora Maisel, che su sei candidature si aggiudica cinque Emmy: Amy Sherman-Palladino si aggiudica i premi per miglior regia e miglior sceneggiatura per una serie commedia, Rachel Brosnahan per miglior attrice protagonista e Alex Borstein per miglior attrice non protagonista.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

American Crime Story: The Assassination of Gianni Versace ha ottenuto il maggior numero di candidature, nove. Ryan Murphy ottiene il premio per la virtuosa regia dell’episodio L’uomo da copertina. Darren Criss vince come miglior attore per il ruolo di Andrew Cunanan.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.