Newsletter 21/8/2008


--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------

L'ARTICOLO DELLA  SETTIMANA 
 
VOTATE IL FILM DELL'ANNO 2007/2008 il referendum tra i lettori di Sentieri selvaggi

Ecco tutti i film usciti nella stagione 2006/2007 di cui ci siamo occupati nelle nostre pagine. Sono 338 titoli, usciti regolarmente nelle sale da agosto  2007 a luglio 2008. Scegliete, tra questi, il vostro film dell'anno cliccando sul titolo da voi preferito, per eleggere il miglior film della stagione. Si può votare fino al 31 agosto.

---------------------------------------------------------------------

---------------------------------------------------------------------
 

 
ANTEPRIME VENEZIA
 
Venezia 65 – Il calendario ufficiale della Mostra

Dal 26 agosto al 6 settembre, tutta la programmazione per il pubblico della 65a Mostra del Cinema di Venezia. Si apre martedi 26 con l'omaggio a Ermanno Olmi all'Arena di Campo San Paolo, con proiezione di La leggenda del Santo Bevitore; chiusura con La rabbia, di Pier Paolo Pasolini, sabato 6 settembre in sala Volpi.

 
Venezia 65 – Anteprime: "Dangkou (Plastic City)", di Yu Lik-wai

plastic cityNelson Yu Lik-wai, direttore della fotografia per Jia Zhang-ke (Still Life, Platform, The World, Unknown Pleasures, Useless, 24 City), e Ann Hui (Ordinary Heroes, The Postmodern Life of My Aunt) porta a Venezia in concorso un film sospeso tra gangster movie e fantascienza, che vede come protagonisti il giovane gangster Kirin (il giapponese Jô Odagiri, che vedremo anche anche nel prossimo atteso film di Kim Ki-Duk, Bi-mong), e suo padre adottivo Yuda (l’hongkonghese Anthony WongInfernal Affairs, Isabella, Exiled di Johnnie To, The Sun Also Rises), per Kirin una sorta di Dio, che gestiscono un vero e proprio impero consacrato al mercato nero in un distretto di San Paolo di Brasile abitato principalmente da cinesi e giapponesi.

 
VENEZIA 65 – Anteprime: “Achilles and the Tortoise” di Takeshi Kitano

Achilles and the TortoiseDopo Takeshis(film a sorpresa di Venezia 2005) e Kantoku banzai! (fuori concorso lo scorso anno), Kitano torna in competizione e porta a compimento la cosiddetta “trilogia della distruzione”. Riprende i suoi quadri, come in Hana-bi, e prova a riflettere sul “duro mondo dell’arte”. Sulla carta si tratterebbe di una nuova commedia folle, ma c’è chi è pronto a scommettere che questo Achires to kame segni il ritorno del geniale autore giapponese allo stile dei suoi film più celebri e celebrati. Staremo a vedere

 
Venezia 65 – Anteprime: "Melancholia", di Lav Diaz

"Che la vita sia forse solo un processo di confronto col dolore dell'uomo?" Dopo Death In The Land Of Encantos dello scorso anno (Menzione Speciale), il giovane regista e scrittore filippino Lav Diaz porta a Venezia, a chiudere la sezione Orizzonti, il suo cinema assoluto: Melancholia, più di sette ore (450’) in Betacam sul dolore umano, la speranza di una felicità sempre più astratta, i fantasmi della tristezza e della follia di questo mondo, ai quali le persone cercano di sopravvivere. GALLERIA FOTOGRAFICA

 
VENEZIA 65 – Anteprime: “The Sky Crawlers” di Oshii Mamoru

A due anni di distanza da Tachiguishi retsuden, presentato nel 2006 nella sezione “Orizzonti”, il regista di Ghost in the Shell e Ghost in the Shell 2  torna a Venezia. Il suo nuovo film di animazione è tratto dall’omonima serie di racconti di Hiroshi Mori ed è ambientato in una realtà alternativa, in cui i giovani protagonisti sono costretti dagli adulti a combattere una guerra solo apparentemente virtuale. Oshii e Miyazaki (Ponyo on Cliff by the Sea), dunque: ben due anime nel concorso principale della 65ª Mostra del Cinema. L’animazione nipponica si prepara a conquistare il Lido

 

GLI ALTRI ARTICOLI
 
Box Office Italia: Batman abdica, Narnia si gode il Ferragosto

Doveva essere il week-end più soporifero della stagione, e invece, in modo sorprendente, Le cronache di Narnia: il Principe Caspian è riuscito nell'impresa disperata di dare un po' di vivacità a Ferragosto, scalzando Il cavaliere oscuro e portandosi a casa più di due milioni di euro, cifra inaspettata per una data di distribuzione così insolita. Il secondo capitolo della saga fantasy di C. S. Lewis riesce a dare l'idea di una stagione riaperta, che vede in Kung Fu Panda il prossimo grande appuntamento in calendario.

 
"Identikit di un delitto", di Andrew Lau
L’indagine pericolosa di Richard Gere nei meandri dell’animo umano non riesce a uscire dallo schermo e a colpire lo spettatore: l’esordio americano di Andrew Lau si basa tutto sulle buone potenzialità di un soggetto intrigante, ma trasposto in maniera fiacca e didascalica. E così l’ossessione dei personaggi non diventa mai tale anche per noi che guardiamo.
 
“Le cronache di Narnia: il principe Caspian”, di Andrew Adamson
--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------
A tre anni dal primo episodio, torna la saga fantastica per famiglie ispirata ai racconti di C.S. Lewis. Questa volta le creature fatate di Narnia devono vedersela con lo spietato regno guerrafondaio dei Telmarini. Più spettacolare del predecessore, ne corregge alcune imperfezioni, ma rimane ancorato a un immaginario statico.
 
DVD – “L’undicesima ora – The 11th Hour”, di Nadia Conners e Leila Conners Petersen
Il documentario firmato da Nadia Conners e Leila Conners Petersen esplora un fenomeno come l’alterazione e la distruzione del mondo nel quale viviamo e cerca di spingere l’uomo a reagire a quel processo di morte, da lui stesso causato, che non cancellerà il pianeta, ma renderà impossibile la sopravvivenza del genere umano. In DVD da Warner Home Video. VIDEO
 
"Ombre dal passato" , di Masayuki Ochiai
Remake del folgorante Shutter dei thailandesi Banjong Pisanthanakun e Parkpoom Wongpoom – fiacca ghost story dove prevedibilità e lentezza sono le principali caratteristiche di questo film, lontano anni luce dall’originale con una sceneggiatura che scopre volontariamente le carte in tavola già dalle prime sequenze, stroncando ogni possibile aspettativa di tensione che da un simile lavoro ci si aspetterebbe.
 
“Io vi troverò”, di Pierre Morel
Raramente si era vista tanta crudeltà nello Besson sceneggiatore, tanto accanimento nello sgretolare i luoghi comuni delle certezze borghesi (famiglia, sicurezza, fiducia…): e Liam Neeson sembra uno Schindler che stavolta non ha alcuna intenzione di starsene a guardare la deportazione, ma si mette in azione, ad uccidere gli aguzzini nazisti uno alla volta, implacabile. Purtroppo però, il Morel regista non ha la stessa agilità ed efficacia del Morel operatore per Louis Leterrier, e il film avanza come accumularsi di monolitiche scene d’azione senza alcuno sbocco.
 
LA FOTO DEL GIORNO – L'ultima diva
Madonna oggi compie 50 anni. Cantante, attrice, produttrice e recentemente anche regista,  è forse l’icona delle ultime star a 360° che ha attraversato il mondo dello spettacolo degli ultimi 25 anni. Anche provocatrice, disturbante ma con un senso della scena assoluto. Il suo corpo è capace di calamitare su di sé tutti i riflettori. E il cinema le deve ancora qualcosa; il valore delle sue interpretazioni in Occhi di serpente, Evita, Dick Tracy, Ombre e nebbia e soprattutto lo straordinario Sai che c’è di nuovo? non è stato ancora pienamente riconosciuto
 

 

 

 

 

 

Questa e-mail viene inviata a tutti gli utenti che entrano in contatto con Sentieri selvaggi. Gli  indirizzi e-mail sono stato reperiti attraverso iscrizione diretta alla newsletter o attraverso e-mail da noi ricevuta. Tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta a garanzia della privacy. Ai sensi del decreto legislativo 30.06.2003 n.196. Il titolare del trattamento dei dati è Associazione Culturale Sentieri selvaggi con sede in Roma, a Lei competono i diritti di cui all'art.7 del codice della privacy. In ogni momento potrà chiedere la modifica, il non utilizzo o la cancellazione dei suoi dati, scrivendo a Sentieri selvaggi: info@sentieriselvaggi.it

 

 
 

 

 

UNA NUOVA STAGIONE PER LA SCUOLA DI CINEMA SENTIERI SELVAGGI 

 

 

 

 
 

Borse di studio 2008
 

Stagione 2008/2009: Le cose cambiano

scuola sentieri selvaggiCi rinnoviamo e questo cambiamento ci piace. Miriamo a creare professionisti capaci di mettersi in gioco completamente, di muoversi adeguatamente in un mondo in rapida trasformazione. Non seguiamo le mode, seguiamo e apprezziamo le rapide fughe verso territori da esplorare che i nuovi linguaggi e le nuove macchine ci spingono a immaginare. Siamo qui, pronti ad accogliere nuove sfide, a partire dalle competenze che il mercato richiede. Per questo troverete proposte meglio articolate, più specifiche, attente a quelle che sono le necessità di realtà linguistiche mutanti: il cinema entra dappertutto, s’insinua meravigliosamente tra le pieghe della quotidianità, attraversa potentemente la comunicazione qualsiasi sia il livello espressivo.

 

 I PROGRAMMI DELLA NUOVA STAGIONE:

 

I PERCORSI DIDATTICI:

 

SCHOOL OF CINEMA
SCRIPT & DIRECT
FILMMAKER
TOTAL FILMMAKER
DIR-ACT
FILMMAKER DOC
FILM & DOC
EDITING
SHOT & CUT
SCREENPLAY

FILM WRITING

 

I CORSI ANNUALI:

 

i workshop

 

INFO PER ISCRIVERSI:

 


 

 

Black House

 

 

 

 

 

 


 

 
Demetrio Salvi

SCRIVERE E GIRARE UN CORTOMETRAGGIO 

manuale per filmmakers

 

        I LIBRI DI SENTIERI SELVAGGI

Dalla Scuola di Cinema Sentieri selvaggi il primo manuale completo per i filmmakers redatto dal docente del corso di regia.

prezzo € 16.50 ORDINA QUI! (prima ristampa)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

sentieriselvaggishop2.jpg

 

Sentieri selvaggi shop   SU E-BAY

  
 Negozio eBay Sentieri selvaggi shop 

 

 

 

 

 

 


LE OFFERTE ESCLUSIVE PER I NOSTRI LETTORI            
da NOSHAME FILMS
DVD NOSHAME FILMS
 

 

NEWS
La stuntwoman, attrice per Tarantino, sarà la protagonista di Angel of Death, serie live action visibile online su crackle.com. GALLERIA FOTOGRAFICA

sulla Commissione Ministeriale che dovrebbe valutare i progetti di film da un punto di vista specificamente etico o politico

Finalmente disponibili sul web gli articoli di Inside Film

intervista a Chris Carter, creatore della serie, sul settimanale di cinema diretto da Aldo Fittante

al Tropea Film Festival, il prossimo 30 agosto

Sulla disponibilità riservata alla Fondazione della Sala Santa Cecilia e di altri spazi di servizio all’interno dell’Auditorium

Il regista compie oggi 55 anni

Il numero di agosto della rivista britannica omaggia il fenomeno del "double bill"

Ilaria Occhini premiata come miglior attrice per Mar nero di Federico Bondì

Kirk Douglas spinge il governo americano a fare ammenda delle proprie colpe  

Da settembre i cofanetti “Una vacanza da cinema”

Una delle ultime dive festeggia oggi il suo compleanno

In Crazy Heart, con le musiche di T-Bone Burnett. Nel cast anche Maggie Gyllenhaal

I dieci migliori film dal 17 al 23 agosto

Oggi l’anniversario della nascita del maestro inglese

La giovane Mia Wasikowska sarà Alice in wonderland, misto di live-action e performance capture

Il Festival Internazionale di Cinema e Letteratura Horror a Pesaro dal 26 al 31 agosto 2008

Con Greenburg torna uno dei collaboratori prediletti di Wes Anderson

I migliori dieci film sul satellite dal 10 al 16 agosto

Arriva in Italia per Teodora Film Home di Ursula Meier, con la Huppert e Olivier Gourmet. GALLERIA FOTOGRAFICA. VIDEO INTERVISTA

Oggi la presentazione di un progetto dedicato al noir, con un bando per giovani talenti

L’incidente in auto non ha avuto gravi conseguenze, ma ha sollevato una serie di pettegolezzi sulla vita privata dell’attore  

Tra i dieci migliori film sul satellite (dal 24 al 30 agosto) da non perdere anche Wong Kar-Wai e Frank Capra.

 
 
Francesco Ruggeri
TAKESHI KITANO Della morte, nell'amore
Edizioni Sentieri selvaggi
Collana I libri di Sentieri selvaggi n. 01 – Aprile 2005
192 pagg formato 15,5 cm  x 21 cm
prezzo € 9.50 ORDINA QUI!