Newsletter 23/7/2008


L'ARTICOLO DELLA  SETTIMANA 
 
Questa settimana apriamo eccezionalmente con la nostra
aperte le iscrizioni ai corsi
i nuovi concorsi per
 
 

Ci rinnoviamo e questo cambiamento ci piace. Miriamo a creare professionisti capaci di mettersi in gioco completamente, di muoversi adeguatamente in un mondo in rapida trasformazione. Non seguiamo le mode, seguiamo e apprezziamo le rapide fughe verso territori da esplorare che i nuovi linguaggi e le nuove macchine ci spingono a immaginare.

Siamo qui, pronti ad accogliere nuove sfide, a partire dalle competenze che il mercato richiede. Per questo troverete proposte meglio articolate, più specifiche, attente a quelle che sono le necessità di realtà linguistiche mutanti: il cinema entra dappertutto, s’insinua meravigliosamente tra le pieghe della quotidianità, attraversa potentemente la comunicazione qualsiasi sia il livello espressivo. I PROGRAMMI DELLA NUOVA STAGIONE:

I percosi didattici, i corsi annuali, i workshop.

 
GLI ALTRI ARTICOLI

 

 
  LIBRI DI CINEMA – “I dannati e gli eroi – Il cinema di Guillermo Del Toro”, di Alessio Gradogna
La prima monografia critica italiana dedicata al regista di Blade 2, Hellboy e Il labirinto del fauno è un lavoro interessante e di buon livello qualitativo, che riesce a evidenziare la ricchezza tematica e la completezza dei riferimenti di un autore giovane e capace di districarsi bene tra i generi e le cinematografie
 
  HORROR & SF – The Orphanage, alla ricerca dell’infanzia perduta
In contemporanea all’attesa uscita di “Hellboy 2”, vi proponiamo la recensione di un altro film marcato Guillermo Del Toro, qui in veste di produttore esecutivo: “The Orphanage”, ovvero un viaggio disperato alla ricerca di un figlio perduto, accompagnato dagli spiriti turbolenti di bambini la cui infanzia è un ricordo di solitudine e abbandono
 
Del Toro inquadra i suoi freak antropomorfi ponendo freni al digitale e recuperando una fisicità teatrale anni ’80, che riprende un intero immaginario fantastico a cui quasi non si era più abituati, allo stesso tempo rilanciando una poetica sul diverso con improvvise deviazioni autoriali dal rettilineo action già tracciato dal primo episodio. Ecco che allora tutta la matericità opprimente delle immagini del cineasta messicano, oltre che a riempire lo schermo in ogni spazio, finiscono con l’essere l’unica risposta possibile all’impalpabile astrattismo dei Wachowski o alla pittoricità panottica dell’ultimo Lucas. E’ la “Fabbrica Del Toro” a comporre il film
 
Allora che cos’è Il mio sogno più grande se non una mancata favola allegorica sulla rielaborazione del lutto così com’è sempre controllato tra richiesta ascolto ed esaudimento, e insieme nel suo evitare, non mostrare far vedere conficcare negli occhi quanto talvolta la vita possa essere avvertita come inutile?
 
Il regista Atwell proviene dal mondo dei videoclip ed era dunque illegittimo aspettarsi qualcosa di più dalle sue idee di regia. L’azione viene costruita attraverso i soliti trucchi: accelerazioni dell’immagine, zoomate veloci, tagli anfetaminici del montaggio, macchina da presa traballante e schizzi di sangue a più non posso. E ancora una volta la messinscena della violenza diventa un genere di facile consumo.
 
Finto horror d’autore dalle atmosfere di cartapesta, che riecheggiano gli echi apocalittici-malati del Gilliam di L’esercito delle 12 scimmie e quelli dei film dickensiani di David Lean. Tutta la parte sul rapporto tra gli umani e i fratelli resta lì, bloccata in una scrittura che non prende mai forma visiva autonoma. E i due interpreti principali, Saffron Burrows e Dougray Scott, sono bloccati nella loro monolitica (in)espressività
 
GIFFONI 38 – “Someone to Run With” di Oded Davidoff
Someone to Run WithInseguire qualcuno che è in cerca di altro. Il nostro desiderio viaggia sempre lungo percorsi ambigui e solitari, differenti da quelli altrui. E’ in questa interminabile fuga dell’altro, dell’amato a sua volta amante, la materia viva di questo film israeliano. Aldilà della rappresentazione scontata di un mondo adolescenziale sbandato, ma non ancora condannato, cifra di un Paese alla perenne ricerca di sé, di una casa sicura
 
LA FOTO DEL GIORNO – Kelly Reichardt: dopo “Old Joy”, poesia homeless sotto il cielo dell’Oregon
Nel suo nuovo film  Wendy and Lucy, interpretato da Michelle Williams, Will Oldham, Larry Fessenden, prodotto da Todd Haynes e ispirato alle straordinarie foto di vagabondi americani di Mike Brodie "The Polaroid Kidd". GALLERIA FOTOGRAFICA. VIDEO
 
Box Office Italia: In attesa del Cavaliere oscuro
Hellboy 2 non riesce a scuotere il botteghino, e i suoi incassi ricalcano il deludente andamento sul mercato americani, aggravati da una fuga endemica di spettatori che ha caratterizzato tutta l'estate italiana. L'unica nota positiva è l'esperimento di Un'estate al mare, che stacca ulteriormente L'incredibile Hulk come miglior successo degli utlimi mesi e si appresta a tentare di resistere all'urto de Il cavaliere oscuro, già record in patria.
 
LIBRI DI CINEMA – “Jim Jarmusch. Il fascino della malinconia”, di Chiara Renda
Jim Jarmusch. Il fascino della malinconiaAgile saggio sull’universo poetico dell’ ”ultimo autentico cineasta indipendente” americano. Attraverso la filmografia completa, si cerca di cogliere l’essenza di quegli attimi in between – fatti di attese, frammenti, spostamenti attraverso luoghi apparentemente anonimi, spazi quasi privi di identità, taxi, stanze d’albergo, caffè, che lo stesso Jarmusch individua come i momenti che catturano il suo sguardo di regista, nel nome di una poetica minimalista e antinarrativa. Collana Extralights di Le Mani editore.  
 
LA FOTO DEL GIORNO – Nel segno di Taiwan: il 6° Asian Film Festival
E' iniziata ieri, con la proiezione del bellissimo Zui yao yuan de ju li/The Most Distant Course, opera d’esordio di Lin Jing-jie, la sesta edizione dell'Asian Film Festival, al Palazzo delle Esposizioni a Roma. E' un edizione nel segno di Taiwan, con la presenza, in concorso di sei film, due fuori concorso e una sezione speciale, di quattro titoli, sull'universo adolescenziale intitolata "Youth on Youthness in Taiwan".  Molto interessante anche la retrospettiva dedicata al filippino Brillante Mendoza. Qui tutto il programma giorno per giorno, con i link alle recensioni dai vari Festival Internazionali dei redattori di Sentieri selvaggi
 
IL VIDEO DEL GIORNO – La possibilità di un’isola
Bac Films diffonde online il trailer di La possibilité d'une île, primo lungometraggio (qui tutti i dettagli su riprese, produzione e foto dal set) diretto dal controverso scrittore francese Michel Houellebecq e tratto dal suo omonimo romanzo. Il film, che si preannuncia come un atipico "sci-fi esistenziale", uscirà nelle sale francesi il 10 Settembre 2008. VIDEO
 
I FILM IN SALA – Le novità al cinema dal 18 Luglio
Escono in sala questa settimana: Rogue il solitario di Philip G. Atwell, Il mio sogno più grande di Davis Guggenheim, La canzone più triste del mondo di Guy Maddin, Le morti di Ian Stone di Dario Piana, In viaggio per il college di Roger Kumble, Hellboy II: The Golden Army di Guillermo Del Toro (guarda l'intervista VIDEO a Guillermo Del Toro – solo su Sentieri Selvaggi con sottotitoli in italiano!)
 
DVD – "Masters of Horror – Stagione 2", di AA.VV.
Masters of HorrorDue cofanetti racchiudono la seconda stagione dei Masters of Horror, creatura televisiva di Mick Garris, che anche in questa nuova occasione chiama a raccolta i nomi più importanti del panorama horror, americano e non. In un lotto di buona sostanza spiccano l’amarezza di Landis, il cinismo di Carpenter e l’alienazione sociale descritta da Brad Anderson
 
LIBRI DI CINEMA – "Un'odissea del cinema. Il 2001 di Kubrick" di Michel Chion
Michel Chion, grande studioso di Kubrick, si cimenta nell'analisi dell'opera più discussa del regista americano e, grazie a molte suggestioni derivanti dalla sua esperienza di compositore, riesce a rispondere a molti dei misteri che 2001:Odissea nello spazio contiene. Un'importante "saggio-guida" del film edito da Lindau.
 

scuola sentieri selvaggi
 

 

 

 

 

 

Questa e-mail viene inviata a tutti gli utenti che entrano in contatto con Sentieri selvaggi. Gli  indirizzi e-mail sono stato reperiti attraverso iscrizione diretta alla newsletter o attraverso e-mail da noi ricevuta. Tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta a garanzia della privacy. Ai sensi del decreto legislativo 30.06.2003 n.196. Il titolare del trattamento dei dati è Associazione Culturale Sentieri selvaggi con sede in Roma, a Lei competono i diritti di cui all'art.7 del codice della privacy. In ogni momento potrà chiedere la modifica, il non utilizzo o la cancellazione dei suoi dati, scrivendo a Sentieri selvaggi: info@sentieriselvaggi.it

 

 
 
La Scuola di Cinema Sentieri selvaggi all'Isola del Cinema
Dal 21 al 27 luglio la Scuola di Cinema Sentieri selvaggi sarà presente alla manifestazione dell'Estate Romana "L'Isola del Cinema", in programma sull'Isola Tiberina. Una settimana di presentazioni di corsi e percorsi didattici a cura dei docenti della Scuola, di proiezioni dei corti, videoclip e documentari realizzati dagli allievi della Scuola, di incontri con ospiti ed altri eventi cine-musicali.
 
sconto del 20% per chi si iscrive dal 21 al 27 luglio all’Isola del cinema
 
Mercoledi 23 luglio     
La regia

        Presentazione/incontro con i docenti dei corsi:  Regia (Demetrio Salvi)

                        VIDEO – Videoclip e corti di fiction, presentati dagli allievi/autori

                   ore 23.00     EVENTI – Balli hip-hop con le STOP REQUESTED

 

Giovedì 24 luglio     

Il documentario

                        Presentazione/incontro con i docenti dei corsi:  Documentario (Bruno Schiavoni)

                        VIDEO –  I cortometraggi di documentario, presentati dagli allievi/autori

 EVENTI – Scrivere, girare, recitare il cinema: incontro con ANGELO ORLANDO e proiezione del backstage di SFIORARSI

 

Venerdi 25  luglio

La Fotografia e il Montaggio

                        Presentazione/incontro con i docenti dei corsi:  Fotografia e ripresa, Montaggio

                        (Giovanni Bruno e Danilo Tedone)

                        VIDEO –  corti doc, videoclip e fiction della scuola di cinema

  EVENTI – Scrittori di cinema incontro con lo sceneggiatore DARDANO SACCHETTI e Demetrio Salvi

 

Sabato 26 luglio

        La recitazione

                        Presentazione/incontro con i docenti dei corsi:  Recitazione (Lino Avendola)

                        VIDEO – corti doc, videoclip e fiction della scuola di cinema

              ore 23.00  EVENTI – YOUMAN  

sarabanda di storie scritte da Antonio Farisi

interpretate in forma di reading da Olek Mincer

e musicate da Roberta Montisci

Storie che ci riportano al tempo in cui il cinema invadeva la vita di tutti, per questo youman è l'esatto contrario di youtube. Oggi che tutti sono attrezzati per scaricare dal web lungometraggi in formato tascabile, ecco che il potere del cinema è stato anestetizzato. Diventa un paradosso allora ricordare quando lo schermo era davvero grande.

                       

 

Domenica 27  luglio

VIDEO – Tutti i video della Scuola di Cinema






 

Sentieri selvaggi all'Isola del Cinema

 
L'isola del cinema
 

Giunta alla sua XIV edizione L'Isola del Cinema porta ancora una volta al centro della Capitale, il grande cinema italiano e internazionale, eventi culturali e manifestazioni solidali ospitati nel magico scenario dell'Isola Tiberina.

"L'isola del cinema", tutto il programma

con i link alle recensioni di Sentieri selvaggi
 

 
 

 

 

 

 



 

 
Demetrio Salvi

SCRIVERE E GIRARE UN CORTOMETRAGGIO 

manuale per filmmakers

        I LIBRI DI SENTIERI SELVAGGI

Dalla Scuola di Cinema Sentieri selvaggi il primo manuale completo per i filmmakers redatto dal docente del corso di regia.

prezzo € 16.50 ORDINA QUI! (prima ristampa)

 

 

 

 

 

 

sentieriselvaggishop2.jpg

 

Sentieri selvaggi shop   SU E-BAY

   
 Negozio eBay Sentieri selvaggi shop 

 

 

 

 

 

 


LE OFFERTE ESCLUSIVE PER I NOSTRI LETTORI            
da NOSHAME FILMS
DVD NOSHAME FILMS
 

 

 

NEWS
L’attore, ospite di punta del Giffoni Film Festival, parla dei suoi progetti futuri

Questa sera dalle ore 21.00 all'Isola del Cinema

   In Italia costa circa il doppio della media europea

Domani a Roma un incontro con la stampa: saranno proiettati trailer e un breve backstage. GALLERIA FOTOGRAFICA

Nomi importanti accanto al presidente Wenders

Lo scrittore israeliano non verrà al festival

L’attore ha incontrato i giovani giurati e ha parlato del suo impegno politico

I nomi della giuria  che da quattro anni fa il punto sulle nuove linee di tendenza del cinema

ll Presidente del concorso internazionale di cortometraggi sarà il regista Amos Poe

Il comico presenta il suo cortometraggio Pazza di te

Da stasera incontri, proiezioni ed eventi

 Il primo sito italiano di finanaziamento diretto ai giovani talenti musicali

Questa sera appuntamento con il cinema indipendente italiano

Il nuovo Batman di Christopher Nolan incassa 66 milioni in un giorno, e distrugge il precedente primato di Spider-Man 3. Ora è il film più visto nel primo venerdì di programmazione.

L’attore americano riceverà il Premio Truffaut

Cresce la library cinematografica, arriva una collaborazione con il premio Oscar Paul Haggis

Quentin produttore esecutivo, Larry Bishop, veterano dei biker movies, alla regia. GALLERIA FOTOGRAFICA. VIDEO

Pierce Brosnan, Nicolas Cage e Tilda Swinton; nel frattempo si prepara un remake di Rosemary’s baby

Stasera la festa inaugurale della 38ª edizione

Sul digitale terrestre, gli spettatori fanno il palinsesto con il web 

A Roma fino al 17 agosto i migliori film della stagione

In arrivo a Febbraio e Aprile 2009 Cirque Du Freak e Wolfman, remake del classico con Lon Chaney Jr. GALLERIA FOTOGRAFICA

Impegnati sul set di Il Premio, accanto a Piera degli Esposti e Sonia Bergamasco

La Paramount annuncia School of Rock 2, alla regia sempre Richard Linklater. GALLERIA FOTOGRAFICA. VIDEO

 
 
Francesco Ruggeri
TAKESHI KITANO Della morte, nell'amore
Edizioni Sentieri selvaggi
Collana I libri di Sentieri selvaggi n. 01 – Aprile 2005
192 pagg formato 15,5 cm  x 21 cm
prezzo € 9.50 ORDINA QUI!