Nicolas Winding Refn a Bangkok per "Only God Forgives"

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

--------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21st!
--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------
 
Se rimossa, la clip è visibile anche qui

 

Nell'attesa del trailer di Only God Forgives, nuovo lungometraggio di Nicolas Winding Refn, ecco un estratto che lo ritrae a Bangkok durante le riprese, dal documentario dedicato al regista danese NWR (il teaser) andato in onda su Ciné+ a febbraio di quest'anno, diretto da Laurent Duroche, giornalista per il magazine Mad Movies.

NWR, il documentario su Nicolas Winding RefnTra gli intervistati, Ryan Gosling (diretto in Drive e in questo nuovo progetto, lo vedremo in Gangster Squad, The Place Beyond the Pines, nel nuovo Malick – da attore è anche esordiente regista con il suo How To Catch A Monster) Mads Mikkelsen (già in Bleeder, Pusher e Valhalla Rising) la moglie del regista Liv Corfixen e la sua famiglia, i registi Gaspar Noé e Alejandro Jodorowsky (che lamenta come il cinema contemporaneo stia scendendo di livello a causa di un cancro che ha colpito l'intero pianeta, ovvero il mercato mainstream americano) Philippe Rouyer di Positif e alcuni critici di Mad Movies.

--------------------------------------------------------------------
I CORSI DI CINEMA AUTUNNALI SCUOLA SENTIERI SELVAGGI

-----------------------------------------------------

Gosling è Julian, esiliato a Bangkok dopo aver ucciso un poliziotto, che gestisce un club di boxe thailandese come copertura di un cartello per il contrabbando della droga: a capo dell'operazione, dalla Florida, sua madre, interpretata da Kristin Scott Thomas (Dans la maison, Suite Francaise). Quando il fratello di Julian,  Billy (Tom BurkeChéri) uccide una prostituta, il poliziotto in pensione Chang (Vithaya Pansringarm) si mette sulle tracce della famiglia, con esiti sanguinari.

Il direttore della fotografia di Only God Forgives è Larry Smith, che prima di collaborare con Refn per Fear X e Bronson, ha lavorato con Stanley Kubrick come gaffer e, capo elettricista e cameramen (in Shining, Barry Lyndon, Eyes Wide Shut).

---------------------------------------------------------------------
SCUOLA DI CINEMA: OFFERTA PER I LAUREATI DAMS e altri per la SPECIALIZZAZIONE

---------------------------------------------------------------------

"Ho trascorso notti intere a cercare le location adatte a Bangkok. Soprattutto a Chinatown, dove si svolge la maggior parte del film si svolge. Abbiamo visto decine di locali notturni, uno più kitsch dell'altro, le pareti rivestite con pannelli intagliati, velluti e fiori di plastica, mescolati a statue classiche" racconta il regista danese descrivendo le atmosfere del suo nuovo film.

 Nicolas Winding Refn e Ryan Gosling - Only God ForgivesNel documentario di Duroche, Refn cita il film che lo ha fulminato a 14 anni (Non aprite quella porta) ragiona sulla sua visione della rappresentazione della brutalità ("tutta l'arte è violenza") e sulla necessità di esprimersi attraverso sensazioni e istinto ("come in un brano di John Cage").

In un momento del documentario lo vediamo citare Lars Von Trier indicando il viso di Hitler in un manifesto di The Boys from Brazil: tra i due registi non corre buon sangue. "Una volta mi ha scritto che prima o poi lo avrei pugnalato alla schiena" ha detto Refn, che sottolinea come il regista abbia però fatto harakiri durante la famosa conferenza stampa a Cannes 54.

Refn, che ultimamente ha diretto Blake Lively in uno spot per Gucci, in un prossimo futuro dovrebbe dirigere Denzel Washington in un film ispirato alla serie tv The Equalizer, andata in onda sulla CBS alla fine degli anni '80. Un altro progetto annunciato è il thriller horror I Walk With The Dead, con Carey Mulligan, da girare sempre in un ambiente metropolitano, a Los Angeles o a Tokyo, come parte di un accordo firmato con Gaumont e Wild Bunch per realizzare "due film al prezzo di uno": il budget di Only God Forgives è solo di 3,5 milioni di dollari.

Only God Forgives uscirà in Danimarca il il 23 Maggio 2013. Non è esclusa la partecipazione al prossimo Festival di Cannes. Nella nostra gallery, le foto dal set e le nuove immagini del film diffuse da Premiere Magazine.
 

Qui di seguito, il trailer del documentario di Laurent Duroche:
 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"