Now You See Me – I maghi del crimine

Now You See Me - I maghi del crimine
Titolo originale: Now You See Me

---------------------------------------------------------------------

---------------------------------------------------------------------

Interpreti: Jesse Eisenberg, Isla Fisher, Dave Franco, Woody Harrelson, Michael Caine, Morgan Freeman, Mark Ruffalo, Mélanie Laurent

--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------

Origine: Francia, USA, 2013

--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------

Distribuzione: Universal Pictures International Italy

Durata: 115'

Un team composto dai quattro illusionisti più famosi del mondo sono responsabili di alcune grosse rapine in banca, avvenute…magicamente. Si tratta di Daniel Atlas (Jesse Eisenberg – To Rome with Love, The Social Network), Henley Reeves (Isla Fisher – Il grande Gatsby, The Wedding Party), Jack Wilder (Dave Franco – Warm Bodies, 21 Jump Street) e Merritt McKinney (Woody Harrelson – 7 psicopatici, Hunger Games), sponsorizzati dal magnate Arthur Tressler (Michael Caine – la trilogia di Batman, Inception). L'agente dell'FBI Rhodes (Mark Ruffalo – Iron man 3, The Avengers) e l'agente dell'Interpol Alma Dray (Mélanie Laurent – Beginners, Bastardi senza gloria) sono incaricati dell'indagine, ma quando si ritrovano costretti a rilasciare i quattro per mancanza di prove, Rhodes si rivolge a Thaddeus Bradley (Morgan Freeman – Oblivion, Attacco al potere – Olympus Has Fallen), un ex-illusionista che potrebbe svelare loro i segreti della truffa.

 

Now You See Me – I maghi del crimine è diretto da Louis Leterrier (Scontro tra titani, L'incredibile Hulk). Tra gli attori considerati per i ruoli dei protagonisti, prima che il casting virasse verso scelte più “giovani”, Philip Seymour Hoffman, Jim Carrey, Hugh Grant e Colin Firth. Curiosità: Michael Caine, al quarto film con Morgan Freeman dopo la trilogia di Batman, è rimasto bloccato per una notte intera sul set. L'attore britannico si era infatti addormentato nel suo camerino senza essere notato e soltanto la mattina dopo è stato liberato dai membri della troupe. Il caper movie si è rivelato un grande successo al botteghino in America e negli altri paesi dove è già uscito, rimanendo nella top 10 dei più visti dalla fine di maggio.

(E.S.)

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"