Nuvole in viaggio le com-passioni familiari

A Fuori Orario A casa dopo l'uragano di Minnelli e Splendore nell'erba di Kazan

--------------------------------------------------------------
IL N.16 DI SENTIERISELVAGGI21ST È DISPONIBILE.

--------------------------------------------------------------

RAITRE

Fuori Orario cose (mai) viste

di Ghezzi Di Pace Francia Fumarola Giorgini Melani Turigliatto e Bendoni

presenta

Venerdì 6 febbraio 2009 dalle 1.50 alle 7.00 (5 ore e 10)

EXPLOIR

(SPAGNA 1936 SPERANZE CONGELATE)

con i film

L’ESPOIR (Speranza) prima visione tv

(Francia/Spagna 1945, b/n v.o.sott.it. dur 68’)

Regia di André Malraux , Boris Peskine. – Scritto da Max Aub

con Antonio del Amo, André Malraux, Denis Marion Boris Peskine.

Nel 1936 André Malraux scrive e pubblica L’Espoir, dove, sotto forma di romanzo, racconta l’esperienza vissuta al fronte in Spagna. Nel luglio del 1938 a Barcellona inizia le riprese del film, attraverso innumerevoli difficoltà produttive e di lavorazione.Nel gennaio del 1939, quando l’esercito di Franco entrò a Barcellona, il film non era ancora finito e alcune scene determinanti non vennero girate. Malraux decise così di trasferirsi con la troupe a Parigi, dove si rende conto che al film mancano alcuni raccordi fondamentali. Così, con molti sforzi, il film viene completato nel luglio del ‘39 all’interno di alcuni studi cinematografici. Verso la fine dello stesso anno il film venne proiettato in un cinema sugli Champs Elysées e successivamente venne sequestrato dalla Gestapo. Le copie originali vennero distrutte salvo una che si era conservata casualmente. L’Espoir è un documento che contiene tutte le speranze di quegli uomini che si videro crollare davanti agli occhi il loro sogno. 

ISPANIYA (Spagna, o Liberazione) prima visione tv

(Urss 1938, b/n v.o.sott.it. dur 84’38”)

Regia Esfir Shub

Esfir Shub è una delle maggiori cineaste del primo cinema sovietico. Nel 1922 entra al Goskino (dove stringe amicizia con Vertov) come curatrice delle edizioni russe dei film stranieri; rimane esemplare per i giovani colleghi che ne seguono il lavoro la ricostruzione in montaggio di Il dottor Mabuse (1922) di F. Lang. Co-sceneggia con Eisenstein Sciopero (1925) e La corazzata Potëmkin (1926), nel 1927 realizza il primo dei tre documentari di montaggio che costituiscono la sua trilogia sulla recente storia sovietica, La caduta della dinastia dei Romanov. Nel 1938 realizza un’altra grande opera cinematografica di impatto civile, sociale e politico: Ispanjia (Spagna, 1938), un montaggio di riprese di R.L. Karmen e B.R. Makasuv dal fronte della guerra civile.

IL PASSO DEL CARNEFICE

(The Fallen Sparrow, Usa 1943, b/n, dur. 89’40”)

Regia Richard Wallace.

Con John Garfield Maureen O'Hara Walter Slezak Patricia Morison Martha O'Driscoll

Un ex combattente della Guerra Civile Spagnola, arriva a New York per scoprire la verità sulla morte del suo amico e commilitone Louie Lepentino, che è stata archiviata frettolosamente dalla polizia come suicidio. Appena arrivato viene perseguitato da agenti nazisti che si spacciano per profughi politici e cercano di recuperare importanti documenti che John è riuscito a sottrarre in Spagna e che ha difeso malgrado torture e inseguimenti rocamboleschi. Klar, capo nazista, dal passo incerto poiché zoppo, incombe su di lui come un'ombra…

Sabato 7 febbraio 2009 dalle 1.35 alle 7.00 (5 ore e 25)

NUVOLE IN VIAGGIO LE COM-PASSIONI FAMILIARI

con i film

TUTTO È PERDONATO prima visione tv

(Tout est pardonnée, Francia, 2007, col., 100’, v.o. sott.li it.)

Regia: Mia Hansen-Love

Con: Paul Blain, Marie-Christine Friedrich. Victoire Rousseau, Carole Franck

La storia di una famiglia disgregata, tra Vienna e Parigi, in un arco di tempo di undici anni, un’opera prima fortemente segnata anche dalla presenza come attore (nella padre del padre) di Paul Blain, figlio del grande attore e regista Gérard. Victor e Annette vivono insieme a Vienna, hanno una bambina, Pamela. Annette è austriaca, Victor francese. Asociale, irresponsabile e lucido, Victor è un angelo caduto che cerca di fare lo scrittore e fugge nell’alcol e nella droga. Annette nasconde la sua fragilità dietro un atteggiamento inflessibile. Le cose non cambiano quando tutti e tre si trasferiscono a Parigi. Victor continua a drogarsi e a lasciare sole Annette e Pamela. Dopo una lite violenta, l’uomo lascia la famiglia e va a vivere con un’amica tossica innamorata di lui. Annette lascia Parigi portando con sé la bambina. Undici anni dopo sarà proprio Pamela, ad accettare di rivedere il padre, che ha chiesto di incontrarla, alla ricerca di una possibile riconciliazione. 

A CASA DOPO L’URAGANO

(Home from the Hill, USA, 1960, col., 143’)

Regia: Vincente Minnelli

Con: Robert Mitchum, George Peppard, George Hamilton, Eleanore Parker, Luana Patten, Everett Sloane

Padre e figli nel profondo Sud americano, l’alfa e l’omega del melodramma secondo Vincente Minnelli. I due figli adolescenti (uno dei quali illegittimo) si scontrano con l’ingombrante presenza del padre, proprietario terriero autoritario, cacciatore e seduttore di donne. 

Domenica 8 febbraio 2009 dalle 01.50 alle 6.00 (250’)

NUVOLE IN VIAGGIO LE COM-PASSIONI FAMILIARI (2)

con i film

BOXES Prima Visione TV

(Francia, 2007, col. v.o.sott.it.100’)

Regia: Jane Birkin

Con: Jane Birkin, Geraldine Chaplin, Michel Piccoli

Anna, una donna di quarantacinque anni, è al mare in Bretagna nella sua casa di famiglia dove decide di riordinare le scatole che raccolgono i suoi ricordi. Dalle scatole escono il suo ex marito, gli amanti, i genitori… i fantasmi. 

SPLENDORE NELL’ERBA 120’

(Splendor in the grass, Usa, 1961, col.)

Regia: Elia Kazan

Con Natalie Wood, Warren Beatty, Audrey Christie, Pat Kingle

La storia dell’amore inconsumabile fra Deanie e Bud nel Kansas della fine degli annui ’20. Infuocato melodramma familiare condotto da Kazan alle estreme conseguenze.

Lunedì 9 febbraio 2009 dalle 1.10 alle 2.15 (1 ora e 5’)

MASTERS OF HORROR 2^ serie

Prima Visione TV

con

CONTRO NATURA

(The Screwfly Solution, 2006, USA, col.)

Regia: Joe Dante

Un virus si sta diffondendo, e trasforma tutti gli uomini in violentissimi stupratori, pronti a violentare qualunque donna capiti loro davanti… Una casalinga e sua figlia si preparano a fuggire. Ma come puoi fuggire se tutti gli uomini sulla Terra sono pronti ad abusare di te?

Martedì 10 febbraio 2009 dalle 1.55 alle 2.00  (5’)

EVELINE  

Mercoledì 11 febbraio 2009 dalle 1.55 circa alle 2.00  (5 circa)

VENT’ANNI PRIMA 

Giovedì 12 febbraio 2009 dalle 1.55 alle 2.00  (5’)

FUORI ORARIO

----------------------------
COSTUME DESIGN PER IL CINEMA, corso online DAL 13 GENNAIO 2024

----------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative