Ocean’s Eight: ci possiamo aspettare un sequel?

Ocean’s Eight, lo spin-off della trilogia Ocean’s che avevamo salutato nel 2007, è da poco uscito nelle sale americane (in Italia è atteso per il 26 luglio) e, visti i buoni incassi che il film ha raccolto già nelle prime settimane di proiezione, già si parla di un sequel.

--------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21st!
--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------
Che la nuova formula sia davvero riuscita a ridare vita alla trilogia Ocean’s? Sia il regista Soderbergh che George Clooney avevo detto, già nel 2006, che non vi sarebbero stati altri episodi dopo Ocean’s Thirteen perché l’intenzione era di chiudere serie “in bellezza”, ma il tempo ha cambiato le carte in tavola ed ecco che nel 2015 si è iniziato a lavorare su un quarto film che sarebbe poi diventato Ocean’s Eight. Nonostante il successo dal primo e terzo episodio della serie, che erano stati entrambi ambientati nelle scintillanti sale dei casinò di Las Vegas, ed in barba al fatto che il gioco d’azzardo sia una delle forme di intrattenimento che riscuote maggior successo in tutto il mondo, si vedano anche le cifre relative alla raccolta dei giochi in Italia, Ocean’s Eight non ha avuto timore a distaccarsi completamente dalle storie precedenti e a produrre qualcosa di completamente nuovo.

Le luccicanti sale da gioco americane, i tavoli da blackjack, le slot machine, i tavoli del craps tipici dei casino tradizionali e la banda di ladri più affascinante dello schermo, hanno lasciato il posto ad un cast tutto femminile, tanto attraente quanto senza scrupoli, pronto ed organizzare un eccezionale furto di gioielli, durante l’elegante e prestigioso Met Gala.
Considerando che il film, sotto la regia di Gary Ross, ha raccolto 42 milioni di dollari durante il primo weekend nelle sale americane e circa 116 milioni di dollari in tutto il mondo, nei primi dieci giorni di proiezione, si può dire che il coraggio paga, tuttavia è difficile dire se queste cifre giustificheranno la produzione di ulteriori episodi.
Nonostante un cast di altissimo livello e tutto al femminile, che include Sandra Bullock, Cate Blanchett, Anne Hathaway, Mindy Kaling, Sarah Paulson, Helena Bonham Carter, Rihanna e Awkwafina, la nuova ambientazione e le massicce dosi di glamour che pervadono tutta la pellicola, Ocean’s ha ricevuto un’accoglienza dalla critica che in qualche caso si potrebbe definire tiepida.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Qualcuno accusa il film di avere una partenza lenta, di non essere in grado di costruire un po’ di ritmo e di seguire un copione che manca di sorprese ed incidenti tali da tenere mantenere il pubblico coinvolto ed interessato. Per altri invece la formula la funziona e si specula già su come potrebbe essere l’episodio successivo, Ocean’s Nine. È forse troppo presto per poter parlare del futuro, ma in alcune interviste sono state rivolte domande dirette sul tema sia a Cate Blanchett che a Sandra Bullock, e le risposte sono state piuttosto interessanti.
Tra le ipotesi circolate vi è quella di un cambio alla regia che, coerentemente con il nuovo corso del film, potrebbe essere affidata ad una donna, magari al premio Oscar Kathryn Bigelow, che ha diretto tra gli altri The Hurt Locker e Zero Dark Thirty; per quanto riguarda il cast invece è circolata l’idea che in prossimo episodio potesse vedere l’aggiunta un’altra star di grande rilievo, come Oprah Winfrey o RuPaul.

--------------------------------------------------------------------
I CORSI DI CINEMA AUTUNNALI SCUOLA SENTIERI SELVAGGI

-----------------------------------------------------