Omaggio ad Antonioni a Villa Medici

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

 

---------------------------------------------------------------
SCRIVERE PER LA TV: il workshop sulla sceneggiatura per la serialità


---------------------------------------------------------------
Nasceva ormai cento anni fa a Ferrara Michelangelo Antonioni, uno di quegli autori europei che con il loro cinema hanno rivoluzionato il linguaggio cinematografico a partire dagli anni '60. A ricordarlo, il Festival re | visioni. Cinema restaurato. Cinema ritrovato, alla sua seconda edizione, presso l'Accademia di Francia di Villa Medici dal 21 al 27 marzo. Ad Antonioni è dedicata la sezione Omaggio, all'interno della quale verranno presentate alcune delle sue opere, in versione restaurata, e un interessante corpus di documentari che comprende N.U. Nettezza Urbana, Noto Mandorli Vulcano Stromboli Carnevale e L'amorosa menzogna.

Apre la sezione L'avventura, mercoledì 21 marzo alle 21.00. Il film del 1960 è il primo della tetralogia esistenziale, che comprende i successivi La notte (1961), L'eclisse (1962) e Il deserto rosso (1960). Protagonisti di questa storia di incomunicabilità borghese sono Monica Vitti e Gabriele Ferzetti, rispettivamente Claudia e Sandro, amici alla ricerca della scomparsa Anna (Lea Massari), durante una gita alle isole Eolie. L'avventura fu presentato a Cannes, dove vinse il Premio della Giuria. Del film, Rossellini disse: L'avventura è il più bel film mai presentato a un festival.

---------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

---------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative