Pang Ho-Cheung: lo slasher da Hong-Kong in arrivo al Far East

 

Exodus, di Pang Ho-Cheung – opening sequence

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Riproponiamo i primi spettacolari minuti di Exodus (2007) in occasione di un evento speciale: gli spettatori del Far East Film di Udine (23 aprile-1 maggio) vedranno Dream Home, l'attesissimo, sanguinolento slasher movie di Pang ho-Cheung (Isabella, Exodus, Trivial Matters) in anteprima mondiale, prima ancora dell'uscita ufficiale a Hong-Kong. Il regista è legato da anni al festival friulano dedicato al cinema asiatico, che lo ha ospitato fin dal 2002 con You Shoot, I Shoot.

Il film, che sarà proiettato nella serata di inaugurazione del 23 aprile, racconta “la forsennata corsa ad ostacoli di una giovane donna (Josie Ho, attrice – Exiled, The Drummer – e cantante rock) capace di tutto pur di ottenere la casa dei suoi sogni (con vista mare)” ed è un “omaggio solenne e allo stesso tempo psicotico, alla città di Hong Kong, ai suoi palazzi, alle sue case, ai suoi appartamenti minuscoli destinati a rimanere per molti giovani single mete irraggiungibili”. Chi ha assistito alla presentazione all'American Film Market parla di gore efferato e mutilazioni genitali, condite, non dubitiamo, dall'humor nero e dall'intelligenza che sono il marchio di fabbrica di questo talentuoso regista. Gli effetti speciali sono stati realizzati da Andrew Lin Hoi (Mimic, Aliens 3; vedi videointervista dal set in hi-res).

Una scena di Dream Home, di Pang Ho-Cheung - in anteprima mondiale al Far East Film 2010Nel cast anche il grande Anthony Wong (Infernal Affairs, Vengeance) affiancato da Eason Chan e Juno Mak (Trivial Matters) Michelle Ye (Vengeance, Accident) Lawrence Chou (Forest of death, Re-cycle), Derek Tsang (Ocean Flame).

Lo script è di Pang ho-Cheung, Derek Tsang e Jimmy Wan, quest'ultimo coautore della sceneggiatura di Isabella. Il direttore della fotografia è Nelson Yu Lik-wai, già collaboratore storico di Jia Zhang-Ke e regista nel 2008 di Plastic City. Le musiche sono firmate da Gabriele Roberto (italiano, vive e lavora a Tokyo) già collaboratore di Pang per la colonna sonora di Exodus e autore delle colonne sonore dei nipponici Memories Of Matsuko e Paco and The Magical Picture BookLa produzione è la prima della società hongkonghese 852 Films Ltd., la distribuzione internazionale è affidata a Fortissimo Film.