Park Chan-wook al lavoro su un nuovo film

Il regista coreano Park Chan-wook, famoso per la sua trilogia della vendetta, di cui fa parte il celebre Oldboy, dopo l’esperienza americana di Stoker si sposta ora in Giappone per filmare l’adattamento del romanzo Fingersmith, una crime novel saffica ambientata nell’era vittoriana scritto da Sarah Waters. L’adattamento sarà curato dalla sceneggiatrice Chung Seo-kyung, che ha già lavorato con il regista per Lady Vendetta e Thirst, e che ha optato per ambientare la storia nel Giappone e nella Corea degli anni ’30, durante l’occupazione giapponese. Altri collaboratori storici di Chan-wook che parteciperanno al film sono il direttore della fotografia Jeong Jeong-hun (che ha curato quella di Oldboy e Thirst) e il production designer Ryu Seong-hee (anche lui per Thirst e I’m a cyborg but that’s ok). Nel cast Kim Min-hee, Kim Tae-ri e Ha Jung-woo. Il budget è stimato intorno ai 100 milioni di dollari, mentre la lavorazione avrà una durata di minimo 70 giorni, in previsione di un’uscita nel 2016.