Park Chan-Wook, un altro progetto in inglese

Park Chan-Wook, un altro progetto in ingleseIntervistato da Indiewire, il regista coreano Park Chan-Wook, reduce dall'esordio in lingua inglese Stoker (la recensione da Rotterdam, nuove clip e featurette, trailer e foto) si sbilancia sul suo prossimo film: lo vorrebbe interpretato da una forte presenza maschile, in contrasto con la femminilità di Stoker, magari una rilettura di uno dei suoi generi preferiti: western, fantascienza o thriller di spionaggio.

Il progetto in questione potrebbe essere l'annunciato western The Brigands Of Rattleborge, oppure il dramma criminale Corsica 72.

Intanto Park Chan-Wook sta lavorando dietro le quinte in qualità di produttore di Snowpiercer, quasi terminato (si sta lavorando a musica ed effetti speciali) sci-fi postapocalittico diretto dal collega Bong Joon-ho, in uscita questa estate. (m.p.)