"Permanently Becoming and the Architecture of seeing": Julian Schnabel in mostra a Venezia

Julian Schnabel ritratto da Annie Leibovitz nel 1995

Julian Schnabel ritratto da Annie Leibovitz nel 1995
 

--------------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

--------------------------------------------------------------------

 

Inaugurata il 4 giugno, sarà aperta fino al 27 novembre 2011 la personale di Julian Schnabel al Museo Correr di Venezia, in piazza San Marco: “JULIAN SCHNABEL. Permanently Becoming and the Architecture of seeing”, oltre 40 opere che ripercorrono la carriera dell'artista di Brooklyn dagli anni '70 a oggi. 

La retrospettiva, curata da Norman Rosenthal, comprende opere realizzate con varie tecniche sui supporti più disparati, dal velluto alla tela cerata, dalle vele ai tappeti, compresi i famosi plate paintings, che Schnabel realizzò tra la fine degli anni '70 e i primi ottanta.

--------------------------------------------------------------------
SCOPRI I NUOVI CORSI ONLINE DI CINEMA DI SENTIERI SELVAGGI


--------------------------------------------------------------------


 

Dennis Hopper artOltre che pittore e scultore che si ispira a Pollock e Twombly, cresciuto nella scena di Andy Warhol e Jean-Michel Basquiat (al quale ha dedicato un film nel 1996) Schnabel ha diretto Javier Bardem in Prima che sia notte (2000, Gran Premio della Giuria a Venezia e Coppa Volpi), tratto dalla toccante autobiografia di Reinaldo Arenas, e più tardi in Lo Scafandro e la Farfalla (2007). Al Lido Schnabel ha presentato anche Lou Reed's Berlin, nel 2007 L'ultimo film è Miral, in concorso a Venezia 67.

Tra luglio e settembre 2010 Schnabel ha curato una retrospettiva dedicata a Dennis Hopper al MOCA di Los Angeles, Dennis Hopper Double Standard: più di 200 dipinti, fotografie e installazioni. Hopper, che ha collaborato al progetto ma non ha purtroppo fatto in tempo a inaugurare la mostra, è stato pittore e fotografo oltre che attore e regista, e appassionato collezionista d'arte, in particolare di pop art.

Nella nostra gallery, alcune opere di Julian Schnabel.

JULIAN SCHNABEL. Permanently Becoming and the Architecture of seeing

Museo Correr
San Marco 52 (30124)
+39 0412405211 , +39 0415200935 (fax), +39 0415209070

info@fmcvenezia.it
www.museiciviciveneziani.it

Orari

Dal 4 giugno al 31 ottobre
Tutti i giorni 10.00>19.00

Dal 1 al 27 novembre
Tutti i giorni 10.00>17.00

La biglietteria chiude un’ora prima

Biglietti

Intero € 10,00

Ridotto € 8,00

Ridotto Speciale € 6,00

Diritto di prevendita

€ 0,50


Informazioni e prenotazioni

T 848082000
T 0039 04142730892 (solo per chi chiama dall’Estero)

Biglietteria on line


 

------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #8