Philip Gröning, Joe Dante, Mick Garris e Rutger Hauer al Lucca Film Festival 2019

Sono tanti gli ospiti che fanno gola al Lucca Film Festival 2019, che si svolgerà dal 13 al 21 aprile nella città toscana. Ad inaugurare il festival ci sarà il regista Philip Gröning con la prima italiana del suo ultimo film My brother’s name is Robert and he is an idiot, presentato in contemporanea al museo MAXXI di Roma.

Gröning riceverà il Premio alla Carriera e terrà una masterclass dedicata al suo lavoro nel mondo dell’industria cinematografica. Inoltre farà parte della giuria del Concorso di Lungometraggi del festival che presenterà 14 film in prima italiana. Prevista anche una retrospettiva completa che ripercorrerà la sua carriera anche documentaristica. Ma non sarà l’unico protagonista.

Altro regista internazionale presente al festival sarà infatti Joe Dante, che presenterà in prima nazionale il suo Nightmare Cinema, prodotto da Mick Garris, presente anche lui sul red carpet di Lucca. Anche Dante terrà una masterclass durante il festival e a lui sarà dedicata una retrospettiva. Mick Garris, il papà della serie televisiva cult Masters of Horror, sarà omaggiato con la proiezione di alcuni suoi film.

In giuria l’attore olandese Rutger Hauer, il quale nell’ambito dell’Effetto Cinema Notte sarà protagonista del tributo a Blade Runner, film ambientato proprio nel 2019, che lo vide nel leggendario ruolo del replicante Roy Batty.