Pif conquista il botteghino: secondo ad Hunger Games

Dopo il successo al Tff La mafia uccide solo d’estate arriva in vetta

----------------------------
MASTERCLASS ONLINE DI REGIA CON MIMMO CALOPRESTI

----------------------------

Pierfrancesco Diliberto, in arte Pif, prima iena e poi testimone del piccolo schermo, conferma il successo del suo debutto cinematografico La mafia uccide solo d’estate, incassando 130.000 euro al botteghino (secondo ad Hunger Games La Ragazza di fuoco). In poco meno di una settimana il film è cresciuto del 120% rispetto al primo giorno di uscita, superando 1 milione di euro; un record che potrebbe concorrere con l’indiscusso protagonista della classifica Checco Zalone e il suo Sole a catinelle. Attraverso la campagna aiutapif http://www.lamafiauccidesolodestate.com/aiutapif/ il regista coinvolge ulteriormente il pubblico invitandolo a realizzare un video in cui si deve far riferimento al film: i migliori verranno pubblicati sui suoi canali social ufficiali.(s.p.)

----------------------------
CORSO ONLINE DI CRITICA CINEMATOGRAFICA CON LA REDAZIONE DI SENTIERI SELVAGGI

----------------------------
----------------------------
BANDO PER IL CORSO DI CRITICA DIGITALE 2023

----------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative