Potenza International Animation Film Festival

1° edizione


25-28 ottobre 2006

---------------- inserzione pubblicitaria ---------------

----------------------------------------------------------------

Cinema Due Torri – Potenza  


---------------- inserzione pubblicitaria ---------------

---------------------------------------------------------------

e a Lavello, Venosa, Villa D'Agri, Rionero in Vulture, Maratea

---------------- inserzione pubblicitaria ---------------

---------------------------------------------------------------

 


 


In seguito al Protocollo d'Intesa siglato tra l'Associazione Cortitalia e la Provincia di Potenza, finalizzato a promuovere la diffusione del cinema di animazione nel Meridione, è nato il P.I.A.F.F., Potenza Internazional Animation Film Festival.


 


La manifestazione, che si terrà a Potenza dal 25 al 28 ottobre e avra' delle proiezioni itineranti nei comuni di Lavello, Venosa, Villa D'Agri, Rionero in Vulture, Maratea, rappresenta il punto di partenza per edificare in Basilicata una rete di iniziative volte a sviluppare la formazione giovanile nel settore della cinematografia, in particolare nel campo dell'animazione.


 


"Uno degli obiettivi del PIAFF – spiega il direttore artistico, Alessandro d'Urso – è quello di dare ai giovani nuovi stimoli per diventare creativi e confrontarsi con altri giovani da tutto il mondo".


Il festival, infatti, mette in contatto realtà cinematografiche di diversi Paesi e, allo stesso tempo, offre l'occasione ai ragazzi di seguire i seminari gratuiti tenuti dalla Società leader nel settore, Proxima, sia la mattina nelle scuole, sia il pomeriggio al cinema Due Torri.


 


"Per la Provincia di Potenza – ha commentato il presidente Sabino Altobello – il Piaff vuole rappresentare un'esperienza avanzata all'interno di quella che ormai abbiamo fatto conoscere come la Rete della Cultura, intesa come unica maniera per uscire dalle piccole dimensioni di un territorio come il nostro. Rete, per noi vuol dire integrazione di linguaggi, di saperi, di aree geografiche e di generazioni, con l'obiettivo di offrire soprattutto ai giovani nuove opportunità e di valorizzare al meglio le risorse della nostra provincia".


 


Il programma si divide in cinque sezioni: proiezioni di lungometraggi; seminari sulle diverse tecniche di animazione mirati a dare gli strumenti base per ideare e realizzare le proprie storie al computer (tecniche Animation Studio e VFX) tra cui quello sull'animazione web tenuto da Gaia Bracco; retrospettiva curata dall'Istituto Luce dedicata a film di animazione del prestigioso archivio storico italiano; proiezione dei Video-clip in concorso e dei Cortometraggi di animazione in concorso provenenti da venti diversi Paesi.


Alcuni cortometraggi saranno doppiati dal vivo.


 


Le categorie in concorso sono cinque:


Miglior Video-Clip
• Miglior Cortometraggio Italiano da 1 a 20 minuti 
• Miglior Cortometraggio Internazionale da 4 a 20 minuti
• Miglior Cortometraggio Internazionale da 1 a 4 minuti
• Miglior Cortometraggio in Flash


 


I film in concorso saranno giudicati da due diverse giurie formate da esponenti del mondo del cinema, della spettacolo, del giornalismo e della musica tra cui l'attrice Tiziana Foschi, la giornalista del Tg2 Francesca Nocerino, il cantante Mango e Rocco Brancati, docente di teoria e tecnica del linguaggio televisivo all'Universita' di Potenza


 


La madrina del Festival è Barbara d'Urso.


 


PIAFF promuove il progetto GAI per la provincia di Potenza, L'associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani è un organismo che raccoglie a oggi 43 Amministrazioni locali allo scopo di sostenere la creatività giovanile attraverso iniziative di formazione, promozione e ricerca


 


La manifestazione sarà seguita dalle telecamere di ComingSoon Television .


Sono partner dell'evento anche il magazine Next Exit il web-site ShortVillage e il sito di animazione e fumetti Komix.it


 


www.piaff.it