Premio Solinas Documentario per il Cinema

Nuova scadenza 3 novembre 2011

 
 
 
PREMIO SOLINAS – DOCUMENTARIO PER IL CINEMA 2011
SCADENZA RINVIATA AL 3 NOVEMBRE
 
 
C’è tempo fino al 3 novembre per partecipare al Premio Solinas – Documentario per il Cinema 2011, in collaborazione con Apollo 11.
Il Concorso nato nel 2008 per promuovere e sostenere il documentario di creazione cinematografico nella  fase della scrittura e della progettazione, intende favorire i progetti che esprimano  libertà creativa, originalità stilistica, capacità innovativa e sperimentale.
Si partecipa con progetti originali per documentari di creazione scritti in lingua italiana per film di lungometraggio della durata superiore a 75 minuti.
 
PREMI
Miglior Documentario per il Cinema  8.000 euro
Menzione Speciale    2.000 euro
 
quota di partecipazione: 80 euro
scadenza  per l’invio:  3 novembre 2011 ore 24
 
 
Il Bando è disponibile sul sito www.premiosolinas.org
 
 
info: concorso@premiosolinas.it  – tel/fax 06 6382219
------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #7


Premio Solinas – Documentario per il Cinema

La scadenza per l'invio è il 10 ottobre 2011

E' indetto il Premio Solinas – Documentario per il Cinema 2011, in collaborazione con Apollo11.
Il Concorso intende promuovere e sostenere il documentario di creazione cinematografico nella sua fase iniziale, quella della scrittura e della progettazione, favorendo i progetti che esprimano  libertà creativa, originalità stilistica, capacità innovativa e sperimentale.
Si partecipa con progetti originali per documentari di creazione scritti in lingua italiana per film di lungometraggio della durata non inferiore a 76 minuti.
Il Premio verrà assegnato al progetto complessivo del film: scrittura, progettazione ed intenzione di regia. Scrittore e regista possono lavorare in equipe.
La selezione dei progetti inviati a concorrere  sarà strutturata in due fasi.
Prima fase: effettuata sugli elaborati inviati in forma anonima,  si basa sulla scrittura come primo strumento per valutarne la qualità. La Giuria selezionerà una rosa di progetti che parteciperanno alla seconda fase.

--------------------------------------------------------------------
SCOPRI I NUOVI CORSI ONLINE DI CINEMA DI SENTIERI SELVAGGI


--------------------------------------------------------------------

Seconda fase: si basa su colloqui della Giuria con gli autori dei progetti selezionati per approfondire la proposta presentata attraverso una  diretta conoscenza dell'autore e del progetto. Gli Autori presenteranno il progetto alla Giuria tramite un pitching. Sarà possibile, in questa fase, mostrare 5 minuti di materiale di supporto video. I progetti saranno discussi attraverso domande e risposte. A conclusione della seconda fase verrà individuata una rosa ristretta di finalisti meritevoli di segnalazione e tra questi saranno assegnati il premio di 8000 euro e la menzione speciale di 2000 euro ai due progetti di documentario per il cinema giudicati migliori.

La dotazione dei premi comprende un Premio per il Miglior Documentario per il Cinema di 8000 euro e una Menzione Speciale di 2000 euro.

La scadenza per l'invio è il 10 ottobre 2011, la quota di partecipazione è di 80 euro.
Il Bando è disponibile sul sito www.premiosolinas.org.
Per informazioni: concorso@premiosolinas.it.

--------------------------------------------------------------------
OFFERTA CORSI SCENEGGIATURA ONLINE
Due nuovi corsi operativi di Sceneggiatura per il Cinema e le Serie Tv! Scopri l’offerta sul pacchetto

--------------------------------------------------------------------

PREMI
Miglior Documentario 8.000 euro
Menzione speciale 2.000 euro

SCADENZA: 10 ottobre 2011
QUOTA DI PARTECIPAZIONE: 80 euro

 

------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #7


Premio Solinas – documentario per il cinema

E' indetto il premio solinas – documentario per il cinema , in collaborazione con Apollo 11. Il premio solinas – documentario per il cinema, è rivolto alla scrittura di film la cui destinazione è la sala cinematografica. Presentare le opere entro il 29 febbraio 2008

premio solinas – documentario per il cinema
 
Il premio solinas – documentario per il cinema,  in collaborazione con Apollo 11,  è  il primo Premio in Italia per la scrittura di documentari di creazione per film destinati alla sala cinematografica.
 
Il premio solinas – documentario per il cinema  intende proporre, promuovere, sviluppare nella maniera più corretta e consapevole possibile, l'arte del Cinema a partire dalle sue fondamenta: la scrittura della storia e la progettazione. Un cinema documentario che sappia esprimere una visione personale e libera della realtà oltre ad una originalità stilistica e poetica.
 
Il documentario di creazione con il suo potenziale di libertà, di innovazione e sperimentazione si impone sempre più come prodotto artistico e competitivo e necessita, quindi, di risorse produttive e finanziare adeguate.  Il premio solinas e l'Apollo 11 intendono essere  un  ponte verso la creazione di prospettive concrete per lo sviluppo produttivo, la realizzazione e la distribuzione in sala contribuendo al pieno riconoscimento del valore artistico, culturale e spettacolare del cinema documentario nel nostro Paese.
 
 
 
Bando e Regolamento
 
Art. 1
E' indettoil premio solinas – documentario per il cinema , in collaborazione con Apollo 11.
Il premio solinas – documentario per il cinema,  è rivolto alla scrittura di film la cui destinazione è la sala cinematografica.
Il Concorso ha come scopo di selezionare una rosa di progetti da proporre annualmente ai produttori e al cinema italiano ed internazionale.
 
Art. 2
Si partecipa con progetti originali scritti in lingua italiana per film di lungometraggio.
I film potranno essere ambientati in qualsiasi luogo del mondo.
I progetti devono essere inediti e non aver partecipato precedentemente ad altri concorsi nazionali per scrittura cinematografica.
La partecipazione è aperta a tutti, senza limiti di età e di nazionalità. 
 
Art. 3
Il premio solinas – documentario per il cinema  intende valorizzare la fase della scrittura come momento essenziale del processo di sviluppo e costruzione del film, spingendo l'autore verso una più compiuta definizione del suo punto vista oltre che ad una focalizzazione dei temi, dei personaggi e delle motivazioni che lo inducono a filmare e narrare. 
Il Premio verrà assegnato al progetto del film nel suo insieme: scrittura, progettazione, regia. La visione del regista che andrà a realizzarlo è una condizione essenziale. Scrittore e regista possono lavorare in equipe.
 
Art. 4
Il premio solinas – documentario per il cinema   è riservato a progetti originali inediti e si rivolge a autori/registi professionisti o, se emergenti, comunque consapevoli del mestiere, che abbiano un progetto forte ed ambizioso. Un documentario per il Cinema che sia capace di produrre una scrittura che rifletta la qualità dell'idea, l'originalità dello sguardo, il  punto di vista dell'autore, il dispositivo narrativo, e che permetta di iniziare a visualizzare il futuro del film.
 
 
Art. 5
Il concorso mette in palio 2 premi di 5000 euro ciascuno
 
quota di partecipazione: 50 euro
scadenza per l’invio: 29 febbraio 2008 ore 16
 
Sono ammessi al concorso, al quale si partecipa in forma anonima, progetti originali inediti.
Ogni concorrente può partecipare con un solo progetto.
Sono ammessi i progetti per i quali siano stati richiesti fondi italiani o internazionali, o che siano già avviati alla produzione, solo qualora la realizzazione del film sia prevista in data successiva al 31.12. 2008.
 
 
Art.6
La selezione dei progetti inviati a concorrere  sarà strutturata in due fasi.
 
Prima fase: effettuata sugli elaborati inviati in forma anonima, si basa sulla scrittura, come primo, fondamentale e solido strumento su cui valutare la qualità del progetto. (L'autore può inviare dei materiali di supporto se ritiene siano importanti alla comprensione del progetto e della scrittura cinematografica proposta).
La Giuriaselezionerà un'ampia rosa di progetti che parteciperanno alla seconda fase.
 
Seconda fase:si basa su colloqui conoscitivi della giuria con gli autori dei progetti selezionati nella prima fase per approfondire la proposta presentata attraverso una più diretta conoscenza della poetica dell'autore e del progetto. A conclusione della seconda fase verrà individuata una rosa di  finalisti giudicati meritevoli di segnalazione e tra questi saranno assegnati i due premi di 5000 euro ciascuno ai due migliori progetti di documentario per il cinema.
 
 
Art.7
Sono ammessi al concorso, al quale si partecipa in forma anonima e con un solo progetto, i seguenti materiali:
1) Soggetto – lunghezza massima 1 cartella
Il soggetto o introduzione al progetto definisce il tema di cui si occuperà il film documentario e il contesto in cui si svilupperà.
 
2) Intenzioni di regia – lunghezza massima 3 cartelle
Le Intenzioni di regia definiscono lo sviluppo del film documentario da un punto di vista stilistico ed espressivo e devono contenere: le note di regia – le motivazioni – il punto di vista e lo sguardo cinematografico del regista.
 
3) Fattibilità del progetto o accessibilità alle fonti – lunghezza massima 3 cartelle
La fattibilità del progetto deve indicare il rapporto che esiste con la realtà che si intende rappresentare. Deve essere descritto il grado di accesso a persone, luoghi, situazioni fondamentali per la concreta realizzazione del progetto, con l'indicazione dei nomi delle persone che verranno coinvolte e del tipo di relazione sviluppata con loro. Qui deve anche essere indicata la modalità di accesso agli archivi filmati, se determinanti per la realizzazione del progetto.
 
4 ) Trattamento – lunghezza minima 5 cartelle lunghezza massima 20. 1800 battute a cartella. 30 righe per 60 battute.
Il Trattamento è lo sviluppo poetico/narrativo del film documentario e comprende anche le descrizioni dei "personaggi", dei luoghi, delle eventuali fonti di archivio e quanto necessario al percorso possibile del film stesso.
La scrittura deve essere ancorata alla visione cinematografica del progetto e deve quindi raccontare ed evocare il film che si vuole realizzare.
 
5) Se si ritiene importante alla comprensione del progetto e della scrittura cinematografica proposta si possono allegare dei materiali di supporto: foto, materiali filmati e o sonori, personaggi.  I materiali possono essere inviati su formato DVD con durata massima di 10 min. e contenere un massimo di 20 foto.
 
 
 
 
Art.8
L'invio dei progetti avviene in forma anonima a tutela della parità di condizione di tutti i partecipanti.
I progetti verranno conservati in un database ad accesso riservato, idoneo ad attribuire data certa. L'attribuzione avrà validità limitatamente al periodo di svolgimento del concorso. La diffusione dei progetti inviati al concorso è limitata ai lavori di giuria. Tutti i giurati sottoscriveranno l'impegno a non divulgare né a trarre ispirazione dai progetti sottoposti alla loro valutazione. I concorrenti sono in ogni caso responsabili in proprio della tutela della paternità dei progetti presentati. In caso di controversia il premiosolinas e l'Apollo 11 non potranno essere in alcun modo chiamati in causa.
 
Art.9
L’invio dei progetti dovrà essere effettuato esclusivamente via web attraverso il sito:         
www.premiosolinas.org
Si entra nella pagina Concorsi -> per partecipare e si compila l'apposito form di partecipazione, seguendo la semplice procedura guidata, accessibile anche a chi non è un utente abituale di internet.
La scadenza ultima per l'invio dei progetti è entro le ore 16 del 29 febbraio 2008.
 
Istruzioni per l'invio:
Per partecipare al Concorso è necessario registrarsi fornendo un indirizzo di posta elettronica personale e attivo, che venga regolarmente consultato. I dati richiesti per la registrazione verranno comunque conservati in un database separato e riservato al quale avrà accesso solo la segreteria del Concorso per gestire i contatti con i concorrenti.
 
Prima dell’invio è necessario provvedere al versamento della quota di iscrizione sul c/c postale n. 66994005 intestato a: Associazione Premio Solinas, Via Alessandro III, 6 – 00165 Roma, indicando nella causale il titolo del progetto.
 
Per inviare i progetti è necessario seguire la procedura indicata nella sezione Concorsi -> per partecipare, che va ripetuta per ognuno dei progetti inviati a concorrere.
Al termine di tale procedura verrà visualizzata la conferma di avvenuta ricezione con il codice identificativo associato al titolo del progetto inviato. In caso di mancata conferma o di problemi con l'invio, contattare via mail o telefono la segreteria del concorso entro e non oltre le ore 16 di giovedì 29 febbraio.
 
Chi desidera inviare il materiale di supporto dovrà spedirlo, su formato DVD – della durata max di 10 min. – in forma anonima e con il titolo del progetto evidenziato, – entro e non oltre il 29 febbraio 2008, esclusivamente per plico raccomandato o per corriere espresso (farà fede la data del timbro postale) al seguente indirizzo: Premio Solinas,  Via Alessandro III, n. 6 .  Sono richieste 4 copie.
 
Art.10  
La selezione verrà effettuata  dalla giuria che sarà composta da componenti del comitato scientifico del premio solinas – documentario per il cinema e da professionisti del cinema e della cultura. I lavori della giuria sono riservati.
La giuria ha facoltà di non assegnare il premio, qualora non ritenesse nessuno dei progetti presentati di livello sufficiente. La dotazione del premio potrà in questo caso essere destinata a Borse di scrittura o Menzioni speciali.
 
Art.11
I concorrenti potranno consultare un'apposita zona del sito per avere informazioni sul concorso. Sarà attiva una bacheca e una mailing list per i partecipanti.
Al termine della prima fase dei lavori della giuria, i finalisti verranno contattati dalla segreteria e invitati a fornire: le loro generalità e recapito; una breve nota biografica o curriculum professionale con l’autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi della legge 675/96; un'autocertificazione comprovante la titolarità dei diritti. In caso di mancato adempimento a questa richiesta o di irregolarità nella documentazione, i candidati verranno esclusi. I finalisti parteciperanno alla seconda fase di selezione per l'assegnazione del Premio.
A conclusione dei lavori di Giuria tutti i partecipanti verranno invitati a comunicare le loro generalità qualora desiderassero entrare a far parte del database del premiosolinas.
 
Art.12
I finalisti segnalati dalla Giuria nella seconda fase del concorso parteciperanno all’incontro con i produttori, organizzato dal premiosolinas.
 
Art.13
Tutti i diritti dei progetti  che partecipano al concorso, inclusi quelli premiati e segnalati, restano a tutti gli effetti di completa ed esclusiva proprietà degli autori, fatti salvi i diritti per la pubblicazione a stampa e/o on line a cura del premiosolinas in collaborazione con apollo 11.
I vincitori dei premi si impegnano a prendere specifici accordi scritti con il premiosolinas e apollo 11, in merito all'obbligo di menzionare l'attribuzione dei riconoscimenti ricevuti sul frontespizio delle pubblicazioni a stampa e nei titoli di testa dei film tratti dai progetti premiati o segnalati, nonché in tutte le forme di lancio pubblicitario.
 
 
premio solinas – documentario per il cinema è stato ideato dal
Comitato Scientifico :

Annamaria Granatello (direttore premiosolinas), Agostino Ferrente (regista, presidente Apollo 11), Cristina Piccino (critico cinematografico curatrice Festival di Bellaria), Dario Zonta (critico cinematografico, Hollywood Party, curatore Festival di Bellaria), Francesca Comencini (regista), Alessandro Rossetto (regista), Fabrizio Grosoli (produttore/distrubutore  per Fandango doc. e Vivo film,  direttore Festival di Bellaria, consulente Extra – Festa di Roma), Mario Sesti  (direttore artistico Extra – Festa di Roma), Maurizio Di Rienzo (giornalista ecritico cinematografico, collaboratore Festival di Locarno), Giovanni Piperno (regista), Luca Mosso (critico cinematografico, organizzazione e curatoredella selezione per il Festival Filmaker), Gianfranco Pannone (regista e docente di cinematografia documentaria), Gian Filippo Pedote (produttore), Mariangela Barbanente (sceneggiatrice/regista), Leonardo Di Costanzo (regista), Enrica Colusso (regista e docente universitario), Giovanni Spagnoletti (critico, direttore del Festival di Pesaro, docente universitario), Roberto Nanni (regista), Laura Buffoni (curatrice selezione Festival Bellaria, acquisizioni Fandango doc.), Marco Bertozzi (regista, docente universitario).

--------------------------------------------------------------------
SCOPRI I NUOVI CORSI ONLINE DI CINEMA DI SENTIERI SELVAGGI


--------------------------------------------------------------------
------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #7