Presentata la nuova "Alice nella città"

Alice nella cittàPresentata la nuova Alice nella Città, da quest'anno sezione autonoma e indipendente rispetto al Festival del film di Roma (9-17 novembre, Auditorium Parco della Musica). Da sempre Alice nella Città è rivolta al pubblico dei più giovani, con proiezioni dedicate alle scuole. Ora, dopo aver consolidato il rapporto con il pubblico, la sezione, come affermano Fabia Bettini e Gianluca Giannelli, mira al fuori luogo e al fuori scala, mescolando parole, immagini e linguaggi da mondi tra loro lontani, dalla virtualità della rete alla fisicità del fumetto. Obiettivo, anche grazie al sostegno di MiBAc – Direzione Generale per il Cinema e con il patrocinio e la collaborazione del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, la Provincia di Roma e la Camera di Commercio di Roma immaginando, è quello di avvicinare i ragazzi al cinema, non solo nei dieci giorni del Festival, ma 365 gioni l'anno grazie a una didattica cinematografica nelle scuole e sul web, che si avvicini all'ambiente scolastico consueto e famigliare, tentando di costruire un percorso che valorizzi talenti e temi legati ai più giovani. Il Festival sarà proprio il trampolino di lancio di questo progetto, IMAGINARE, che ufficialmente partirà da settembre 2013.

Madrina della manifestazione Diane Fleri, che presenterà la giornata di apertura e di chiusura del concorso, oltre agli eventi speciali previsti. Fleri ha partecipato alla sezione nel 2008 con Quell'estate, pellicola di Guendalina Zampagli di cui era protagonista.

12 in tutto i film in corcorso, provenienti da 13 paesi, tra cui 4 anteprime mondiali e 6 opere prime: Kid di Fien Troch, Innocents di Chien-hsi Wong, Baby Girl di Macdare Vallely, My Sweet Orange Tree di Marcos Bernstein, The Passion of Michelangelo di Esteban Larraìn, Youth di Justine Malle, figlia di Louis, Even If It Rains di Fernando A. Gatti, Pulce non c'è di Giuseppe Bonito, Strings di Rob Savage, Animals di Marçal Flores, You and Me Forever di Kaspar Munk, Little Lion di Samuel Collardey.

Fuori concorso, invece, Ralph Spaccatutto, nuovo film in 3D Disney di Rich Moore, in uscita nelle sale italiane a Natale, e The Dandelions di Carine Tardieu. Tra gli eventi speciali, il lancio di una nuova saga, Beautiful Creatures, tratta dalla trilogia di Kami Garcia e Margaret Stohl, di cui verranno presentate alcune immagini del film diretto da Richard Lagravenese, e Altra Musica, film di Claudio Noce che nasce da un progetto speciale condotto con i ragazzi dell’Istituto Comprensivo Via Guicciardini-Plesso Bonghi di Roma.

--------------------------------------------------------------------
I CORSI DI CINEMA AUTUNNALI SCUOLA SENTIERI SELVAGGI

-----------------------------------------------------

Infine, 4 film nel programma speciale Immagini e Parole: Il Piccolo Principe – Il Pianeta del serpente di Pierre-Alain Chartier, Kirikou – The Men and the Women di Michel Ocelot, e due film dedicati a Tomi Ungerer, illustratore francese di libri per ragazzi, Moon Man di Stephan Schesch e Far Out Isn't Far Enough: The Tomi Ungerer Story di Brad Bernstein. (e.s.)

--------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21st!
--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------