Presentazione numero 90-91 della rivista Mondo Niovo

Lunedì 17 dicembre, l'Associazione Museo Nazionale del Cinema (AMNC) festeggia l’uscita dell’ultimo numero della rivista Mondo Niovo 18-24 ft/s con una serata ricca di ospiti e l’anteprima torinese del film Vacuum, il lungometraggio d'esordio del giovane regista Giorgio Cugno.



Alle ore 20.45 al Cinema Massimo (sala 3) si ritroveranno Caterina Taricano, direttrice della rivista, Steve Della Casa, presidente onorario dell’Associazione, Luciano Sovena di Istituto Luce – Cinecittà, Giorgio Cugno regista di Vac

 

uum, Marco Mastino e Matteo Pollone dell’AMNC per presentare il nuovo numero di Mondo Niovo 18-24 ft/s, un’edizione speciale che si presenta ai lettori come numero doppio con 16 pagine in più dedicate a Daniele Segre, Premio Maria Adriana Prolo 2012 alla carriera, e come primo numero pubblicato con il codice Issn (l’International Standard Serial Number). 

In questo numero di Mondo Niovo la parte diaristica sulle attività dell’AMNC si arricchisce di rubriche e di nuovi collaboratori (tra cui la scrittrice e traduttrice Cristana Astori), sono presenti numerose interviste (una delle quali alla regista Alina Marazzi) e diversi approfondimenti, come quello sul cinema horror italiano attraverso le testimonianze dei registi Dario Argento e Michele Soavi insieme ai bollettini a firma di Nespolo, Giulia Carluccio, Steve Della Casa e Ugo Mario Orefice che rendono conto degli ultimi sei mesi di attività delle principali realtà cinematografiche torinesi.
“Nonostante le attuali difficoltà economiche – specifica la direttrice di Mondo Niovo – ci siamo e facciamo sentire la nostra voce; indaghiamo il cinema e il territorio, cercando di farlo in maniera originale e sempre nuova. A spronarci nel nostro lavoro è arrivato il 24 novembre scorso anche il Premio Domenico Meccoli ‘Scrivere di Cinema per il miglior periodico specializzato’, consegnatoci ad Assisi nel corso della manifestazione “Primo Piano sull'Autore”, organizzata da Franco Mariotti. Un incentivo in più a non lasciarsi scoraggiare e a guardare avanti con ottimismo.”

Nella serata, la presentazione di Mondo Niovo sarà seguita dall’anteprima torinese del film Vacuum (Italia, 2012) di Giorgio Cugno che verrà introdotto dallo stesso regista. La pellicola ha avuto un grande successo ai festival internazionali come il Karlovy Vary International Film Festival, il Festival del Cinema Europeo di Lecce, dove ha vinto quattro premi, il Festival du film Italien de Villerupt e recentemente è stato selezionato per l’apertura del Tblisi International Film Festival in Georgia a rappresentare l'Italia come Miglior Opera Prima Europea.
Il film racconta la battaglia di una giovane donna contro la depressione post-partum vista con lo sguardo claustrofobico di chi sente che tutto, inesorabilmente, scivola verso il vuoto. Il regista affronta un tema difficile da raccontare e metabolizzare ma, come scrive Steve Della Casa nel suo contributo pubblicato su Mondo Niovo “non si tratta solo di un film di analisi psicologica. Le immagini sono volutamente scarne ed essenziali, così come i dialoghi. Quasi a voler significare che la verità va cercata dentro i singoli personaggi, dentro di noi. Il film è una traccia di un sentimento che ciascuno di noi ha coniugato o coniugherà in modo assolutamente personale. L’idea di cinema che viene raccontata è di un cinema che si cala all’interno della realtà senza voler sostenere una tesi: vuole raccontare persone e situazioni, vuole chiederci di interagire con queste, non vuole fornire soluzioni o percorsi ma semplicemente raccontarne uno”. Come approfondimento sul film, in Mondo Niuovo è presente anche un’intervista inedita al regista Giorgio Cugno che presenterà in replica il suo Vaccum il 19 dicembre al Cecchi Point – Hub Multiculturale, nell’ambito della programmazione del Cecchi Cinema a cura dell’AMNC e di Videocommunity.

La serata è organizzata dall’Associazione Museo Nazionale del Cinema (AMNC).

Ingresso a 3,00 euro.

Per informazioni:
info@amnc.it 
www.amnc.it