Press – Storie di false verità di Paolo Bertino e Alessandro Isetta

Commedia sul potere dell’informazione, che trova passaggi interessanti soprattutto quando mette in primo piano le qualità attoriali dei vari interpreti

Maurizio e Luca sono due dipendenti di una rete televisiva regionale, Rete Unita 2. Maurizio è un giovane giornalista intraprendente, Luca è il suo cameraman. Preoccupato per gli imminenti tagli al personale e stanco dei servizi poco interessanti che gli vengono affidati, Maurizio decide di renderli più avvincenti e curiosi, inventandoli in parte. Luca partecipa malvolentieri all’operazione. I servizi giornalistici vengono “ritoccati” in maniera sempre più spudorata, con sempre maggior successo di ascolti, ma tra Luca e Maurizio nasce un forte conflitto sull’etica del lavoro. Il direttore di Rete Unita, venuto a sapere della falsità dei servizi proposti dai suoi dipendenti, convoca Maurizio nel suo ufficio informandolo che se la verità dei fatti trapelasse, la responsabilità del grave gesto cadrebbe unicamente sul giovane: la rovina della sua carriera. L’ultima notizia inventata verrà accolto con applausi e ovazioni dai colleghi, come i due protagonisti avrebbero voluto; questa volta però il successo dovrà fare i conti con la loro umanità.

mario acampa press storie di false verità

Prodotto da LunaFilm, piccola casa di Torino, costituita nel 2009; Press – storie di false verità è realizzato da due autori giovanissimi, al loro primo lungometraggio, dopo diversi cortometraggi, apprezzati nei vari festival a cui hanno partecipato. Commedia sul potere dell’informazione, che trova passaggi interessanti soprattutto quando mette in primo piano le qualità attoriali dei vari interpreti. Ovviamente sembra essere una “marachella” ben imbastita che però non lascia in fondo nessuno spunto critico particolare. Resta il testo e contesto “social”, che mette in risalto la voglia di denuncia ed in particolare anche un certa cattiveria e spregiudicatezza, che premiano alla fine i mistificatori di notizie, molto più numerosi di quanto si pensi, soprattutto nelle piccole realtà territoriali.

Regia: Paolo Bertino, Alessandro Isetta
Interpreti: Mario Acampa, Gianluca Guastella, Pietro Casella, Thomas Tinker, Alberto Barbi, Sonia Caramma
Distribuzione: Istituto Luce Cinecittà
Durata: 88’
Origine: Italia 2015

---------------------------------------------------------------
BORSE DI STUDIO IN SCENEGGIATURA, CRITICA, FILMMAKING – SCUOLA DI CINEMA SENTIERI SELVAGGI


---------------------------------------------------------------
---------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

---------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative