Prometheus

Prometheus

Titolo originale: id.


Intepreti: Noomi Rapace, Charlize Theron, Micheal Fassbender, Guy Pearce, Idris Elba, Patrick Wilson

Origine: Usa, 2012

Distribuzione: 20th Century Fox

Durata: 124'

Nel 2089, la coppia di archeologi Elizabeth Shaw (Noomi Rapace – Uomini che odiano le donne, Beyond, Sherlock Holmes – Gioco di ombre) e Charlie Holloway (Charlize Theron – The Yards, The Italian Job, La maledizione dello scorpione di Giada, Monsters, Nella valle di Elah, Young Adult) scopre una mappa stellare tra i resti di diverse culture che non hanno avuto nessun tipo di collegamento apparente. Le due scienziate interpretano questo come la prova dell’esistenza di precursori dell'umanità. Viene finanziata la costruzione della nave spaziale Prometheus per seguire la mappa per la lontana luna LV-223. L'equipaggio della nave viaggia in ibernazione. Nel 2093, la nave arriva, e il suo equipaggio è informato circa la loro missione: trovare gli antichi alieni, chiamati "Ingegneri". L'ordine è di evitare qualsiasi contatto diretto e tornare qualora gli alieni fossero trovati. Il Prometheus atterra in prossimità di un tempio alieno. L'incontro/scontro con queste creature potrebbe svelare uno dei misteri sull'origine della razza umana…

Il film di Ridley Scott (Alien, Blade Runner, Albatros, Black Rain, Thelma e Louise, Il Gladiatore, Black Hawk Down, Nessuna Verità) è ambientato 32 anni prima gli eventi di Alien e ne rappresenta una sorta di prequel, "ma con molte libertà" ha dichiarato il regista. Il film è stato girato interamente con camere 3D. Il budget è stato stimato tra i 120 e i 130 milioni di dollari. Gli interventi in CGI sono stimati circa 1300 e sono stati coinvolti parecchi studi tra cui la Weta. E' stato girato in diverse location sparse per il mondo (Inghilterra, Spagna, Islanda, Giordania, Marocco). Le tante domande lasciate aperte in questo film potrebbero trovare una risposta in un sequel che "se sarete fortunati si farà", dichiara Scott. In USA è stato anticipato da una martellante campagna virale che ne ha preceduto l'uscita tra luglio e agosto in tutto il mondo.

(P.M.)
 

 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"