Ricordando Mario Bava

mario bava
È passato in sordina il trentennale della scomparsa di uno dei più geniali e talentuosi registi italiani: il 25 aprile 1980 moriva infatti Mario Bava, perfetto metteur en scène e inimitabile creatore di effetti speciali

-----------------------------------------------------------
NOVITA’ – CORSO ONLINE TEORIA DELLA SCENEGGIATURA


-----------------------------------------------------------

----------------------------
CORSO ESTIVO DI RIPRESA VIDEO

----------------------------

 


È passato in sordina il trentennale della scomparsa di uno dei più geniali e talentuosi registi italiani: il 25 aprile 1980 moriva infatti Mario Bava.
Si sente tremendamente la mancanza di personalità del calibro di Bava ed in particolare si sente la mancanza di un cinema che è stato grande e che non c'è più, che nella sua semplicità e povertà di mezzi sapeva comunque entusiasmare ed appassionare.
Bava non era solo un perfetto metteur en scène, era anche un inimitabile creatore di effetti speciali, pratica alla quale si è presto dedicato, anche grazie al padre Eugenio, direttore della fotografia, scenografo e scultore.
Il video che vi proponiamo si riferisce proprio a questa particolarità del Nostro, che svela, in un'intervista televisiva, la dinamica del celebre effetto d'invecchiamento usato per il film I vampiri, di Riccardo Freda (1956) – in cui era direttore della fotografia – e che perfezionerà poi nel suo esordio vero e proprio nel lungometraggio con La maschera del demonio (1960), di cui mostriamo il trailer internazionale.

 


 

 

 

 

 

 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

--------------------------------------------------------------
Sentieriselvaggi21st #11: JONAS CARPIGNANO La nuova frontiera del cinema italiano

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative