#RomaFF11 – 2night. Incontro con Ivan Silvestrini e il cast

2night, presentato nella sezione Alice nella città, è la seconda opera dell’italiano Ivan Silvestrini, dopo Come non detto Il regista si cimenta nella storia di un incontro: due giovani, conosciutisi di notte in un locale romano, si ritroveranno in un turbine di eventi, rivelazioni, confusione ed erotismo. Il film è il remake dell’opera omonima israeliana diretta da Roi Werner, un film a basso budget che si è rivelato in patris un grande successo di critica.

Ivan Silvestrini ha trovato molto interessante scovare dei punti in comune con le realtà relazionali. Partendo da una sceneggiatura adattata dall’originale israeliano, è stato motivo di curiosità notare come nei due paesi il modo di interfacciarsi tra uomo e donna sia diverso. Il film è prevalentemente girato in automobile, facendo largo uso di riprese sfaccettate che cercano di catturare i personaggi sotto luci contrapposte. “Io e il direttore della fotografia abbiamo stilato un elenco di tutte le possibili inquadrature da girare in macchina. Abbiamo scelto un’auto spaziosa, che ci permettesse inquadrature particolari. La sfida è stata il tempo. Trovandoci in un’ambientazioni sempre notturna, non potevamo indugiare troppo”. 

--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------

Silvestrini è decisamente lo scopritore del protagonista. Per quanto Matteo Martari lavorasse già come indossatore, il regista l’ha diretto nel suo primo lavoro, avvenuto sul web nel 2014. “Considero Matteo un po’ come una mia creatura. Oltre ad essere bello, sono subito stato attratto dal suo mondo interiore, dal suo tormento, i quali lo rendevano ricco di fascino. Abbiamo girato spesso con il camera car, che tra l’altro si è rotto il primo giorno, ma Matteo è stato bravissimo a guidare anche con una visuale ridottissima”.

La protagonista è invece Matilde Gioli (Il capitale umano). Il regista, dopo averla vista nel film di Virzì, aspettava che le affidassero una parte di primo piano, ma non essendo abbastanza paziente, ha ben pensato di farsi avanti e proporgliela lui. Con questo film ho avuto la chance di vedere una Roma molto diversa rispetto alle volte in cui ci ero stata. Girando di notte l’ho osservata svuotarsi, addormentarsi. Sono riuscita a creare un rapporto intimo con lei ed ora vorrei trascorrerci più tempo. Ci ha regalato uno sfondo stupendo per la narrazione“.

---------------------------------------------------------------------

---------------------------------------------------------------------

2night è stato prodotto da Controra Film, realtà produttiva alla prima effettiva esperienza, e Rai Cinema. La distribuzione, da parte di Bolero Film, è prevista per il 14 febbraio 2017.