#RomaFF17 – Il programma della Festa del Cinema di Roma 2022

Il ritorno del Concorso ufficiale, il Premio alla Carriera a James Ivory e tanto altro nel programma della nuova edizione. Dal 13 al 23 ottobre all’Auditorium Parco della Musica di Roma

-----------------------------------------------------------
SCUOLA DI CINEMA SENTIERI SELVAGGI: APERTE LE ISCRIZIONI ANNO 2022-23


-----------------------------------------------------------

Presentata questa mattina la Festa del Cinema di Roma 2022 che si svolgerà all’Auditorium Parco della Musica di Roma Ennio Morricone dal 13 al 23 ottobre. Gian Luca Farinelli e Paola Malanga, rispettivamente nuovo presidente della Fondazione Cinema per Roma e nuova Direttrice Artistica della Festa e della Fondazione, hanno illustrato il programma che torna a vantare un proprio Concorso ufficiale dopo ben 7 edizioni. La Festa di quest’anno si pone l’obiettivo di tornare ad essere “più” festival rispetto alle scorse edizioni, rispolverando premi, giurie e soprattutto inserendo una varietà di sezioni attente ad ogni tipo di genere e formato. “Sappiamo di trovarci alla fine della stagione festivaliera e di non essere Cannes, Venezia o Berlino – spiega il presidente Farinelli – per questo motivo nel Concorso abbiamo cercato di individuare nel cinema indipendente e nelle opere prime i nuovi autori del domani, che potrebbero essere protagonisti di grandi festival e grandi premi del futuro”. La direttrice Paola Malanga ha poi aggiunto: “I grandi festival non esauriscono la nostra voglia di scoprire e scovare nuovi autori e nuovo cinema, per questo motivo ci siamo concentrati molto su piccoli film passati in festival minori, come quello di San Sebastián, i quali non avrebbero mai avuto la giusta circolazione nel nostro paese”.

----------------------------
15 BORSE DI STUDIO DELLA SCUOLA SENTIERI SELVAGGI - NUOVA SCADENZA: 29 settembre!

----------------------------

Oltre al Concorso Progressive Cinema, la Festa di quest’anno sarà composta dalle sezioni Grand Public (“grandi film per il grande pubblico”), Best of 2022 (“tutto il meglio dei festival”), Freestyle (“una sezione libera senza limiti di formato con grande spazio per le serie”) ed altre di riscoperta del passato come Retrospettiva e Storia del Cinema. La giuria del Concorso, la quale sarà svelata nei prossimi giorni, assegnerà i seguenti riconoscimenti: Miglior Film, Gran Premio della Giuria, Miglior regia, Miglior sceneggiatura, Premio “Monica Vitti” alla Miglior attrice, Premio “Vittorio Gassman” al Miglior attore e il Premio speciale, a scelta in una delle seguenti categorie: fotografia, montaggio, colonna sonora originale. Sono inoltre previsti due riconoscimenti trasversali: il Premio “Ugo Tognazzi” alla Miglior commedia e il Premio Miglior Opera Prima BNL.

----------------------------
SCUOLA DI SCENEGGIATURA: LA SPECIALIZZAZIONE

----------------------------

Ecco tutti i film e gli eventi della Festa:

Concorso Progressive Cinema – Visioni per il mondo di domani

ALAM di Firas Khoury
EL CASO PADILLA | THE PADILLA AFFAIR di Pavel Giroud
CAUSEWAY di Lila Neugebauer
LA CURA di Francesco Patierno
FOUDRE | THUNDER di Carmen Jaquier
HOURIA di Mounia Meddour
IN A LAND THAT NO LONGER EXISTS di Aelrun Goette
JANVĀRIS | JANUARY di Viesturs Kairišs
JEONG-SUN di Jeong Ji-hye
LV GUAN | THE HOTEL di Wang Xiaoshuai,
I MORTI RIMANGONO CON LA BOCCA APERTA di Fabrizio Ferraro
RAMONA di Andrea Bagney
RAYMOND & RAY di Rodrigo García, con Ethan Hawke ed Ewan McGregor
SANCTUARY di Zachary Wigon
SHTTL di Ady Walter
LA TOUR | LOCKDOWN TOWER di Guillaume Nicloux

GRAND PUBLIC

IL COLIBRÌ di Francesca Archibugi
LUCIANO PAVAROTTI, LA STELLA di Gianluigi Toccafondo
AMSTERDAM di David O. Russell, con Christian Bale e Margot Robbie
ASTOLFO di Gianni Di Gregorio
BROS di Nicholas Stoller
BUTCHER’S CROSSING di Gabe Polsky, con Nicolas Cage
ERA ORA di Alessandro Aronadio
THE LOST KING di Stephen Frears
THE MENU di Mark Mylod, con Ralph Fiennes e Anya Taylor-Joy
MRS. HARRIS GOES TO PARIS di Anthony Fabian
L’OMBRA DI CARAVAGGIO di Michele Placido
IL PRINCIPE DI ROMA di Edoardo Falcone, con Marco Giallini
RAPINIAMO IL DUCE di Renato De Maria
RHEINGOLD di Fatih Akın
LA STRANEZZA di Roberto Andò
WAR – LA GUERRA DESIDERATA di Gianni Zanasi
WHAT’S LOVE GOT TO DO WITH IT? di Shekhar Kapur

FREESTYLE

75 – BIENNALE RONCONI VENEZIA di Jacopo Quadri
AMATE SPONDE di Egidio Eronico
BASSIFONDI di Francesco Pividori
LA CALIFORNIA di Cinzia Bomoll
DANIEL PENNAC: HO VISTO MARADONA! di Ximo Solano
DARIO FO: L’ULTIMO MISTERO BUFFO di Gianluca Rame
TRAINED TO SEE – THREE WOMAN AND THE WAR di Luzia Schmid
LA DIVINA COMETA di Mimmo Paladino
DJANGO – LA SERIE di Francesca Comencini
ENRICO CATTANEO / RUMORE BIANCO di Francesco Clerici, Ruggero Gabbai
ER GOL DE TURONE ERA BONO di Francesco Miccichè, Lorenzo Rossi Espagnet
JANE CAMPION, LA FEMME CINÉMA di Julie Bertuccelli
JAZZ SET di Steve Della Casa, Caterina Taricano
THE LAST MOVIE STARS di Ethan Hawke
LIFE IS (NOT) A GAME di Antonio Valerio Spera
LOLA di Andrew Legge
LOUIS ARMSTRONG’S BLACK & BLUES di Sacha Jenkins
LYNCH / OZ di Alexandre O. Philippe
IL MALEDETTO di Giulio Base
NINO MIGLIORI. VIAGGIO INTORNO ALLA MIA STANZA di Elisabetta Sgarbi
LA PAZ DEL FUTURO di Francesco Clerici, Luca Previtali
ROMULUS II – LA GUERRA PER ROMA di Matteo Rovere, 2 episodi
SELF–PORTRAIT AS A COFFEE POT di William Kentridge
SONO LILLO di Eros Puglielli
SOUVENIR D’ITALIE di Giorgio Verdelli

BEST OF 2022

ALL THAT BREATHES di Shaunak Sen
LES AMANDIERS di Valeria Bruni Tedeschi
AS BESTAS di Rodrigo Sorogoyen
CORSAGE di Marie Kreutzer
COUPEZ! | CUT! ZOMBI CONTRO ZOMBI di Michel Hazanavicius
L’ENVOL | LE VELE SCARLATTE di Pietro Marcello
L’INNOCENT di Louis Garrel
KLONDIKE di Maryna Er Gorbach
RABIYE KURNAZ GEGEN GEORGE W. BUSH | MAMMA CONTRO G. W. BUSH di Andreas Dresen
TRIANGLE OF SADNESS di Ruben Östlund, con Woody Harrelson
WALAD MIN AL JANNA | BOY FROM HEAVEN di Tarik Saleh

PROIEZIONI SPECIALI

LES ANNEES SUPER-8 | THE SUPER 8 YEARS di Annie Ernaux, David Ernaux-Briot
A COOLER CLIMATE di James Ivory, Giles Gardner
GOOD MORNING TEL AVIV di Giovanna Gagliardo
KILL ME IF YOU CAN di Alex Infascelli
КОРДОН KORDON (CONFINE) di Alice Tomassini
ORA TOCCA A NOI – STORIA DI PIO LA TORRE di Walter Veltroni
POLAŃSKI, HOROWITZ. HOMETOWN di Mateusz Kudła, Anna Kokoszka-Romer
RITRATTO DI REGINA di Fabrizio Ferri
RULES OF WAR di Guido Hendrikx
UMBERTO ECO – LA BIBLIOTECA DEL MONDO di Davide Ferrario
VIA ARGINE 310 di Gianfranco Pannone

OMAGGIO A JAMES IVORY PREMIO ALLA CARRIERA 2022

MAURICE di James Ivory, Regno Unito, 1987, 140’ | Versione restaurata

MR. & MRS. BRIDGE di James Ivory, Regno Unito, Stati Uniti, Canada, 1990, 126’

THE REMAINS OF THE DAY | QUEL CHE RESTA DEL GIORNO di James Ivory, Stati Uniti, Regno Unito, 1993, 134’

A ROOM WITH A VIEW | CAMERA CON VISTA di James Ivory, Regno Unito, 1985, 117’

OMAGGIO A JEAN-LUC GODARD
Scelto e presentato da Michel Hazanavicius
UNE FEMME MARIÉE di Jean-Luc Godard, Francia, 1964, 95’

RESTAURI

L’ANATRA ALL’ARANCIA di Luciano Salce, Italia, 1975, 105’

A NOI! di Umberto Paradisi, Italia, 1922, 55’

AMORI DI MEZZO SECOLO – EP. 3 “DOPOGUERRA 1920” di Mario Chiari, Italia, 1954, 15’

Presentato da Ruben Östlund e Ricky Tognazzi
LA GRANDE BOUFFE | LA GRANDE ABBUFFATA di Marco Ferreri, Francia, Italia, 1973, 130’

Presentato da Gianni Amelio
IL LADRO DI BAMBINI di Gianni Amelio, Italia, Francia, 1992, 134’

Presentato da Christian De Sica
LA PORTA DEL CIELO di Vittorio De Sica, Italia, 1945’, 88’

RETROSPETTIVA

BUTCH CASSIDY AND THE SUNDANCE KID di George Roy Hill, Stati Uniti, Messico, 1969, 110’

EFFECT OF GAMMA RAYS ON MAN-IN-THE-MOON MARIGOLDS di Paul Newman, Stati Uniti, 1972, 100’

A FINE MADNESS | UNA SPLENDIDA CANAGLIA di Irvin Kershner, Stati Uniti, 1966, 104’

THE FUGITIVE KIND | PELLE DI SERPENTE di Sidney Lumet, Stati Uniti, 1960, 119’

THE GLASS MENAGERIE | LO ZOO DI VETRO di Paul Newman, Stati Uniti, Canada, 1987, 134’

HUD | HUD IL SELVAGGIO di Martin Ritt, Stati Uniti, 1963, 112’

THE HUSTLER | LO SPACCONE di Robert Rossen, Stati Uniti, 1961, 134′

A KISS BEFORE DYING | GIOVANI SENZA DOMANI di Gerd Oswald, Stati Uniti, 1956, 94’

THE LONG HOT SUMMER | LA LUNGA ESTATE CALDA di Martin Ritt, Stati Uniti, 1958, 117’

MR. & MRS. BRIDGE di James Ivory, Regno Unito, Stati Uniti, Canada, 1990, 126’

RACHEL, RACHEL | LA PRIMA VOLTA DAI JENNIFER di Paul Newman, Stati Uniti, 1968, 101’

RALLY ‘ROUND THE FLAG, BOYS! | MISSILI IN GIARDINO di Leo McCarey, Stati Uniti, 1958, 106’

SOMETIMES A GREAT NOTION | SFIDA SENZA PAURA di Paul Newman, Stati Uniti, 1971, 114’

THE THREE FACES OF EVE | LA DONNA DAI TRE VOLTI di Nunnally Johnson, Stati Uniti, 1957, 91’

THE VERDICT | IL VERDETTO di Sidney Lumet, Stati Uniti, 1982, 129’

--------------------------------------------------------------
CORSO ONLINE DI SCENOGRAFIA CINEMATOGRAFICA

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative



    Rispondi

    Contenuto non disponibile
    Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"