Rome Indipendent Film Festival

 

Sarà l’italianissimo “5 (Cinque)” di Francesco Dominedò il film d’apertura della decima edizione del RIFF AWARDS 2011 che avrà luogodal 18 al 24 marzo presso il Nuovo Cinema Aquila di Roma.
 
Il RIFF festeggiacon una edizione particolarmente attenta alla nuova produzione italiana (quasi un omaggio ideale alle celebrazioni per l’Unità) i suoi primi dieci anni “di indipendenza”. Oltre al film di Dominedò la programmazione prevede, infatti, altri 8 titoli italiani (tra questi: “Nelle fauci di Ubaldo Terzani”, di Gabriele Albanesi; “18 anni: il mondo ai miei piedi” di Elisabetta Rocchetti, “Cara, ti amo” diGian Paolo Vallati).
 
Tra i film stranieri in concorso, spiccano alcuni titoli provenienti da prestigiosi festival internazionali come: “All That I Love” di Jacek Borcuch, Premio del Pubblico e Miglior Scenografia al Polish Film Festival ecandidato polacco agli Oscarcome Miglior Film Straniero e "180°" di Cihan Inan, dalFestival di Zurigo. In competizione anche il pluripremiato Achero Magnas con “Todo lo que tu quieras”; lo svedese“Dear Alice” diOtham Karim e il russo “Siberia – Mon amour” di Slava Ross.
 
Anche la sezione del Festival dedicata ai documentari proporrà quest’anno eventi speciali di grande rilievo. Oltre alla consueta selezione di opere documentaristiche di respiro internazionale, incentrate su argomenti sociali di grande attualità il Festival intende dare quest’anno spazio alla creatività artistica femminile con l’esempio virtuoso del Women Make Movies, un’organizzazione di arti multimediali senza scopo di lucro, multiculturale e multirazziale, che facilita la produzione, promozione e distribuzione di film e video indipendenti realizzati da donne e/o sulle donne.
Nel corso del RIFF, che con circa 150 lavori selezionati tra opere prime e prime visioni nazionali e internazionali siconferma tra i principali appuntamenti del cinema indipendente, sono previsti numerosi appuntamenti, workshop e seminari:tra questi il “3° Forum Europeo dei Produttori Indipendenti” aderenti al progetto “Producers on the movie”, le “Giornate romane dell’Audiovisivo e delle telecomunicazioni – Business Meeting con aziende tedesche”, la collezione di opere audiovisive spagnole “D-generaciòn” organizzata in collaborazione con l’istituto Cervantes di Roma.
La Giuria Internazionale che assegnerà i RIFF Awards 2011 è composta dal produttore Gianluca Arcopinto, dal regista curdo iraniano Fariborz Kamkari (I Fiori di Kirkuk), dalla regista Cinzia TH Torrini,daldirettore dell’Anilogue International Animation Festival Liszka Tamás, dall’attrice Valentina Carnelutti, dal giornalista Salvatore Aloise, dal regista Raffaele Brunetti, dal fondatore del Santa Monica Film Festival Albert “Birdie” de Quay, dal giornalista Maurizio Di Rienzo, dal regista Hilmi Etkan, dall’ideatore del progetto Kino Cristiano Gerbino, dall’organizzatore del Tofifest di Torun Marek Golonko, dal regista Jesus Garces Lambert, dal critico cinematografico del Manifesto Roberto Silvestri, da Serena Sostegni (Cattleya).
 
E’ on line il nuovo sito del festival www.riff.it.