Runner Runner

Runner Runner

 

Titolo originale: Id.

--------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21st!
--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------
Interpreti: Justin Timberlake, Gemma Arterton, Anthony Mackie, Ben Affleck, Ben Schwartz, Oliver Cooper, Daniel Booko, Laurence Mason, Louis Lombardi, David Costabile, Jeannine Kaspar, Dayo Okeniyi, Sam Palladio, Diana Laura, Sam Upton
Origine: Usa, 2013
Distribuzione: 20th Century Fox
Durata: 91'

 

--------------------------------------------------------------------
I CORSI DI CINEMA AUTUNNALI SCUOLA SENTIERI SELVAGGI

-----------------------------------------------------

 

Richie (Justin Timberlake – In Time, The Social Network) è uno studente universitario che perde tutti i suoi risparmi a causa di un sito di gioco d’azzardo on-line. Scoperto dove si trova il vertice dell’organizzazione, parte per il Costa Rica per regolare i conti con il proprietario del sito: Ivan Block (Ben Affleck – To the Wonder, Argo). Ma Block lo convince ad entrare nell’organizzazione pospettandogli facili guadagni. Richie si fa convincere, fino a quando non apprende che l’FBI è da tempo sulle tracce del suo “benefattore”. A questo punto è costretto a collaborare con i Federali ma nello stesso tempo dovrà riuscire a manipolare i due opposti poteri che lo stanno accerchiando.

---------------------------------------------------------------------
SCUOLA DI CINEMA: OFFERTA PER I LAUREATI DAMS e altri per la SPECIALIZZAZIONE

---------------------------------------------------------------------

 

A proposito del film il regista spiega: “La tecnologia ha creato un mondo in cui tutto accade molto velocemente, accelerando persino il concetto di sogno americano. Oggigiorno i giovani vogliono tutto subito, specialmente il denaro”. Anche Affleck mette in guardia gli spettatori sui pericoli di questo nuovo ‘sogno americano potenziato’: “Dietro il fascino dei soldi facili e veloci c'è qualcosa di profondamente fraudolento, distorto e sbagliato”, spiega. “Oggi tutti vogliono arricchirsi rapidamente, con qualsiasi mezzo a disposizione. La nuova etica aziendale è quella di eliminare il potenziale avversario. In alcuni ambienti questo atteggiamento viene persino”.

 
 

(R.R.)

 
 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"