Sabina Guzzanti riceverà il premio Mario Monicelli

Giunto alla sua IV edizione, il Premio Mario Monicelli – Festival DiVino Commedia, organizzato e gestito da Mario Sesti e Jacopo Mosca, conferirà un riconoscimento all’attrice Sabina Guzzanti. La cerimonia si terrà il 15 aprile presso il Teatro Moderno di Grosseto, alle 21.15. A conferire il premio saranno Pino Calabrese e Vinicio Marchioni, che leggeranno alcuni testi in onore della comica. Saranno inoltre proiettate delle clip dai suoi lavori più famosi, tra spettacoli e film. Dopo la proiezione, sarà dato spazio ad alcune anteprime del Premio, tra le quali il primo lavoro da regista di Vinicio Marchioni, il cortometraggio La (ri)partenza e l’episodio pilota di Due di noi, diretto da Ivan Cotroneo, con Carolina Crescentini, Stefano Fresi, Giulia Michelini e Alessandro Roja.

“Quest’anno abbiamo pensato di assegnare il Premio Mario Monicelli al Sabina Guzzanti, un’autrice, regista e attrice che Monicelli amava e che ha saputo usare la commedia, insieme alla satira e al cinema, non solo come strumento sorprendente di critica dell’esistente – dicono i curatori – ma applicando e trasformando il suo linguaggio in un orizzonte molteplice di media: dal teatro alla televisione, dal cinema al web”.

Sabato 16 aprile il Festival va avanti con la Lezione Monicelli, dedicata quest’anno al trentennale di Speriamo che sia femmina, che sarà commentato dai critici Steve Della Casa e Caterina Taricano. Dal 19 al 21 aprile invece, il Festival prosegue con un omaggio al regista Noah Baumbach, cui saranno affiancate degustazioni di vini della Tenuta Val delle Rose e dell’Azienda Biologica Pierini e Brugi.