Sam Worthington arrestato a New York

Dalle stelle alle stalle, da Pandora alla galera: Sam Worthington, la star di Avatar, è stato arrestato domenica scorsa per aver preso a pugni il fotografo Sheng Li, 37 anni, dopo che questo aveva dato un bel calcio sugli stinchi alla sua fidanzata Lara Bingle.

Non è ancora chiara la dinamica “dell’incidente” avvenuto a New York, nel Greenwich Village, che ha coinvolto l’attore australiano, in un certo senso incline a perdere le staffe se si pensa al 2012 quando prese di mira un malcapitato agente della security. Sta di fatto che Worthington è stato rilasciato quasi subito, accompagnato da mandato di comparizione che lo invita a presentarsi in tribunale il prossimo 26 febbraio, mentre il fotografo è ancora detenuto in attesa di contestazione.

(s.p.)