Sarà Sam Raimi a dirigere il remake di Il profeta di Jacques Audiard?

Già da qualche anno il produttore Neal H. Moritz (S.W.A.T., Io sono leggenda, Battle: Los Angeles) stava spingendo per dar vita al remake del film di Jacques Audiard Il profeta (2009), ed il momento secondo Indiewire sembra essere arrivato, vista la possibile conferma di Sam Raimi alla regia.

Nonostante la scelta del regista de La Casa, Spider Man e Il Grande e Potente Oz non sembra la più immediata quando si pensa ad un film di Audiard, Raimi si è già cimentato con successo nella regia di thriller di non alto budget, come nel film del 1998 Soldi Sporchi/A Simple Plan. Una scelta più coerente, sempre secondo Indiewire, sembra essere quella di Dennis Lehane (The Wire, Boardwalk EmpireMystic River) per la sceneggiatura. Oltre che sceneggiatore, Lehane è famoso per i suoi thriller, dai quali sono stati in seguito tratti, oltre al già citato Mystic River, Gone Baby Gone (Ben Affleck 2007) e Shutter Island (Martin Scorsese 2010). Vedremo come sapranno adattare per gli schermi americani la storia della prigionia e dell’ascesa criminale del giovane di origini magrebine Malik (interpretato da Tahar Rahim nell’originale), e se riusciranno ad eguagliare i successi ottenuti dal film di Audiard (Grand Prix Speciale della Giuria al 62º Festival di Cannes, nove Premi Cesar 2010, e una candidatura agli Oscar 2010).