Schlöndorff e Plucińska al centro del Bergamo Film Meeting

La trentanovesima edizione del Bergamo Film Meeting, in programma dal 24 aprile al 2 maggio, si arricchisce di una retrospettiva sull’autore tedesco e di una personale completa sull’animatrice polacca

In attesa del programma completo della trentanovesima edizione del Bergamo Film Meeting, che sarà pubblicato a metà aprile, il festival, in programma dal 24 aprile al 2 maggio, si arricchisce di una personale e una retrospettiva. Lo sguardo sul passato del BFM sarà dedicato al regista tedesco Volker Schlöndorff. Proprio dal suo Vivi ma non uccidere, film del 1967 con la colonna sonora di Brian Jones dei Rolling Stones, è tratta l’immagine del festival, ossia il volto sorridente della protagonista Anita Pallenberg. “Un sorriso che abbiamo immaginato come un inno alla rinascita del cinema post pandemia, purtroppo rimandata ma comunque quanto mai necessaria; una risata contagiosa, forse anche un po’ malinconica, per le strade di una Bergamo che ancora ricorda”, hanno dichiarato dal festival. La retrospettiva, realizzata in collaborazione con il Goethe-Institut, offrirà un percorso di 22 film che saranno uno sguardo a volo d’aquila sulla carriera di uno dei più importanti registi del Nuovo Cinema Tedesco, accanto ad autori del calibro di Margarethe Von Trotta, Wim Wenders e Werner Herzog.

--------------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

--------------------------------------------------------------------

La personale, invece, che rientra nella sezione del Bergamo Film Meeting legata al cinema d’animazione autoriale, sarà dedicata alla regista polacca Izabela Plucińska. Autrice di numerosi cortometraggi, tra cui Jam Session, vincitore dell’Orso d’Argento nella sezione cortometraggi della Berlinale del 2005, che spesso utilizzano la tecnica della claymation, ossia l’animazione di modelli realizzati in plastilina. Lo stile utilizzato dalla regista le permette di mescolare elementi umani e quotidiani, come la vita di coppia spesso al centro dei suoi corti, con sequenze più oniriche e slegate dalla realtà. La personale, realizzata con il patrocinio dell’Istituto Polacco di Roma e in collaborazione con ClayTraces e la Krakow Film Foundation, includerà tutte le opere finora realizzate da Plucińska, compreso l’ultimo 98kg, cortometraggio che per la prima volta la avvicina alla tecnica del disegno tradizionale a carboncino.

Al Bergamo Film Meeting sarà presente anche la sezione Kino Club, online e gratuita, dedicata al cinema d’animazione per bambini. Oltre ai diversi lungometraggi e cortometraggi presenti, spesso affiancati dagli incontri con gli autori, ci saranno anche diversi eventi speciali. Primo fra tutti quello dedicato a The Secret of Kells di Tomm Moore, esordio del regista del recente WolfWalkers – Il popolo dei lupi. Moore terrà anche una masterclass sul cinema d’animazione tradizionale, alla quale potranno partecipare tre classi, che si potrà recuperare su YouTube. Il festival verrà completato dalla sezione Mostra Concorso, con 7 lungometraggi in anteprima italiana, i 16 documentari della sezione Visti da Vicino e la ricognizione nel cinema europeo contemporaneo con la sezione Europe, Now! che includerà anche una selezione di film di diploma delle scuole di cinema europee. Infine, ci sarà un omaggio a due importanti registi ungheresi, ossia Márta Mészáros, già omaggiata nell’edizione precedente con una personale, e Jerzy Skolimowski, regista polacco premiato nel 2016 con il Leone d’Oro alla carriera.

Il Bergamo Film Meeting si svolgerà dal 24 aprile al 2 maggio, con le modalità e le forme che saranno consentite dalle norme vigenti. Segui il festival sul suo sito ufficiale e sui canali social.

--------------------------------------------------------------------
SCOPRI I NUOVI CORSI ONLINE DI CINEMA DI SENTIERI SELVAGGI


--------------------------------------------------------------------
------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #8