"Scrivimi una canzone", di Marc Lawrence

Music & Lyrics, questo il titolo originale del film di Marc Lawrence, che appare come una commedia sentimentale ben riuscita. L'ottima forma di Hugh Grant, qui anche cantante, è il viatico migliore per rinverdire, con il suo personaggio, il patinato e bulimico decennio degli anni '80.

---------------------------------------------------------------
Torna il BLACK FRIDAY di SENTIERI SELVAGGI!

---------------------------------------------------------------

Sulle note, e le immagini, del video musicale Dance With Me Tonight dei Pop si apre questa divertente commedia sentimentale di Marc Lawrence. Un tuffo nel passato per chi ha amato i videoclip degli Ah-ha e dei Duran Duran. Nei panni di un improbabile tastierista dal ciuffo ribelle, molto Simon Le Bon, vestito con glamour scintillante d'annata, c'è Alex Fletcher (Hugh Grant), pop star dell'immaginario gruppo dei Pop, che si muove con mosse ammiccanti e recita imbalsamato come in un fotoromanzo nel video di successo della band. Un'irriverente presa in giro di un'epoca, quella dei mitici anni '80, che segna l'inizio di Scrivimi una canzone. Apparsi come una delle tante meteore del panorama musicale i Pop si sono sciolti, e come gli Wham di George Michael, il nostro Flecther, rimasto un affascinante quarantenne, è quello che non ha avuto l'eternità della gloria e della fama. Le luci dello show business con il passare degli anni si sono affievolite, e dopo un pessimo album da solista, si guadagna da vivere, con spassosa dignità, rifacendo se stesso in fiere locali e nelle feste di matrimonio per nostalgiche fan. La possibilità di tornare alla ribalta gli viene offerta grazie all'invito di una giovanissima star per ragazzini, la spirituale Cora, Britney Spears in salsa buddista, che gli commissiona una canzone da scrivere entro pochi giorni. Il panico che assale Fletcher, buon pianista, ma scarso nel maneggiare le parole, lo porterà a riconoscere nella stralunata Sophie Fischer (Drew Barrymore), appena uscita dalla travagliata relazione con uno scrittore di successo (Campbell Scott), l'abilità di creativa e poetica paroliera. Il duo, lui al piano e lei con foglio e penna, riesce a trasformare il pessimo momento esistenziale di entrambi, in una riserva di energia per buttare giù un pezzo di successo Way Back Into Love. Scoppierà l'amore tra l'ex star finalmente consapevole di non essere solo l'altro dei Pop e la giovane scrittrice scrollatasi di dosso la paura del proprio talento. In una cornice di ottimi comprimari: dal manager di Fletcher (Brad Garrett) a Ronda (Kristen Johston) la sorella di Sophie, e con una sceneggiatura condita da dialoghi mai banali, Music & Lyrics, questo il titolo originale del film di Lawrence (già autore di Two Week's Notice, Miss Detective, ma anche la serie tv con Michael J. Fox Genitori in blu jeans) appare come una commedia sentimentale ben riuscita. L'ottima forma di Hugh Grant, qui anche cantante, è il viatico migliore per rinverdire, con il suo personaggio, quel patinato e bulimico decennio della nostra storia.


-----------------------------------------------------------
DOCUSFERA film, incontri, masterclasss, workshop sul documentario italiano


-----------------------------------------------------------

Titolo originale: Music & Lyrics
Regia: Marc Lawrence
Interpreti: Hugh Grant, Drew Barrymore, Brad Garret, Kristen Johnston, Campbell Scott


Distribuzione: Warner Bros. Italia
Durata: 104'
Origine: Usa, 2007


 

---------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

---------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative